Barocco, rococò e neoclassicismo: schema

Appunto inviato da aledappis
/5

Caratteristiche ed evoluzione dell'arte dal seicento all'ottocento: barocco, rococò e neoclassicismo (5 pagine formato doc)

BAROCCO ROCOCO' E NEOCLASSICISMO

Il seicento.

Il Barocco = arte celebrativa
 -Pittura: dinamismo e vitalità
Esasperazione gestualità
Pennellate larghe e rapide
Contrasti cromatici
Colori caldi
Allegoria
 -Scultura: volumi mossi e aperti
Movimento
Materiali diversi → contrastanti
Effetti stupefacenti
→ scultura come ARREDO URBANO
 -Architettura: nuove forme
Linee curve
No equilibrio, rigore, proporzionalità
Spazi dinamici illusionistici
Scenografica
Ornamentazioni celebrative interni
- La città figure libro Roma barocca
Grandiose e scenografiche
Edifici imponenti e lussuosi
Facciate con decorazioni fantasiose
Posizioni edifici inusuali
Scalinate per costruzioni su ampie piattaforme
Fontane imponenti e bizzarre
→ Due città esemplari:
•    PARIGI
Città dei nobili
Nuove piazze e costruzione ampie piazze e viali per manifestazioni pubbliche, processioni → esaltazione dell’evidenza, del mostrare i sentimenti, rendere pubblico → atteggiamento tipico del seicento
Figure pg 91
•    ROMA
Città della Chiesa
Costruzione di edifici, opere, monumenti che esaltassero la potenza della chiesa cattolica.

Il barocco a Palermo

DAL BAROCCO AL ROCOCO'

I due massimi esponenti a Roma:  
Bernini → Basilica di San Pietro
Incarico affidato a Lorenzo Bernini da papa Urbano VIII nel 1623
Scopo = tradurre in opere grandiose la trionfale celebrazione della Chiesa cattolica
Baldacchino pg 50
Situato sopra la cripta di S. Pietro
Quattro basamenti marmorei  con lo stemma dei Barberini
Colonne in bronzo con decorazioni in oro
Capitelli corinzi
Effetto cromatico dell’accostamento di bronzo e oro sulle pareti di marmobianco
→ MONUMENTALE E SCENICO
Piazza S.

Pietro e Colonnato pg 51
Pianta ovale
Riprende funzione del quadriportico delle basiliche paleocristiane
→ colonnato è simbolo dell’abbraccio della chiesa cattolica che accoglie tutti i fedeli e i popoli della terra   nella simbolica piazza.
Fontana dei quattro fiumi
Sotto incarico di Papa Innocenzo X
Fastoso arredo urbano
Vasca di base ridotta al minimo → sembra che l’acqua fuoriesca dal terreno
Struttura scolpita in modo da sembrare rocce naturali su cui siedono
Quattro statue: Danubio (Europa), Nilo (Africa), Gange (Asia), Rio Plata (America).
Al centro obelisco egiziano sulla cui sommità c’è colomba con ramo d’ulivo = casata papale
Acqua sgorga liberamente dalle rocce
Borromini → in continua competizione con Bernini
Chiesa di San Carlino alle Quattro Fontane
Incaricata dall’ordine spagnolo dei trinitari scalzi nel 1634
Facciata = espressione dello stile barocco: molto elaborata, pesante
Alto zoccolo
Cornicione orizzontale marcapiano che divide facciata in due ordini
Quattro colonne dividono in tre ordini: centro convesso, esterni curve
concave → movimento   

ROCOCO' E NEOCLASSICISMO ARTE

IL SETTECENTO
Il Rococò = evoluzione raffinata e complessa del Barocco
Forme ricercate e preziose
Stile bizzarro e spiccatamente decorativo
→ rappresenta anche uno stile di vita = ricerca piacere raffinato, bellezza e armonia
→ ricerca passione = arte che suscita emozioni
Architettura: decorazioni esterne più semplici
Interni → ornamentazioni sofisticate → salotti aristocratici
Pittura: no soggetti solenni ma soggetti graziosi → feste galanti, giochi, amore
Scultura: materiali preziosi → porcellana
Figurette in pose ricercate e leziose
- La città
 → Immagine esteriore della città è simile al seicento: edifici religiosi e pubblici con schemi tardo-barocchi
 → Ma cambiamento dimore private: esterno = linee più leggere, finezza, no rilievi ma delicati aggetti, no antichi ordini colonne;
interni = caratteristica principale del Settecento.