La ceramica greca

Appunto inviato da marta97
/5

Informazioni utili sulle ceramiche greche (115 pagine formato pdf)

Con il termine ceramica comprendiamo tutti i
manufatti
•inorganici non metallici,
•generalmente porosi e fragili,
•realizzati con materiale di natura argillosa,
• modellati plasticamente con tecnologie
diverse ma a freddo,
•che hanno acquisito irreversibilità della forma
grazie ad un opportuno trattamento termico
CERAMICA GRECA
•Stile protogeometrico: fine XI- fine X a.C.
(1000-900)
•Stile geometrico: fine X-fine VIII a.C. (900-700)
•Stile orientalizzante (protoattico e protocorinzio): VII a.C.
(700-600)
•Stile a figure nere: inizi-ultimo quarto del VI (600-525)
•Stile a figure rosse: 530/520- 450/425
CERAMICA MAGNOGRECA
(metà V - IV sec. a.C.)
•Ceramica apula
•Ceramica campana
•Ceramica lucana
•Ceramica sicula
•Ceramica apula dello stile di Gnathia.