Espressionismo e Munch: riassunto di arte

Appunto inviato da leyany
/5

Espressionismo, Munch e analisi del quadro "Pubertà": riassunto di arte (8 pagine formato doc)

ESPRESSIONISMO E MUNCH: RIASSUNTO DI ARTE

L'Espressionismo.

Il termine "Espressionismo" indica quelle opere che intendono "esprimere" fortemente il sentimento individuale dell'artista, piuttosto che rappresentare oggettivamente la realtà, deformando coscientemente quest'ultima affinchè risulti evidente che ciò che noi vediamo nella tela non è la riproduzione di un oggetto così come appare, ma come lo "sente" l'autore che proietta in esso la propria vita interiore.
"Espressionismo", insomma, è qualcosa di diverso da "espressione". Se è vero che ogni artista "esprime" i propri sentimenti, è solo l'espressionista che costringe lo spettatore a vivere questi sentimenti con immediatezza, che lo coinvolge, lo emoziona, provocando in lui reazioni psicologiche violente.
Storicamente il termine "espressionismo" trova la sua applicazione più esatta soltanto per quegli artisti che, a partire dagli inizi del '900, sostengono l'assoluta priorità dell'espressione del sentimento individuale sull'imitazione della natura.
L'espressionismo si oppone perciò a ogni forma di naturalismo. Anzi il nome stesso è polemico perfino nei confronti dell'impressionismo, l'uno indicando la proiezione dei sentimenti dall'interno verso l'esterno (ex-primere), l'altro la ricezione dell'esterno nell'interno (im-primere).

Espressionismo e Munch: tesina di arte


ESPRESSIONISMO, MUNCH

Edvard Munch
Vita
1863 Munch nasce a Löten in Norvegia
1864 Con la famiglia si trasferisce a Cristiània (= Oslo)
1868 La madre muore di tubercolosi
1877 La sorella muore di tubercolosi  
1880 Munch intraprende gli studi c/o la Scuola Reale di Pittura di Oslo
1892 Espone e Berlino circa opere ma dopo una sola settimana la mostra viene sospesa
1899 E' ospite d'onore alla Secessione di Vienna
1914 La sua erte viene compresa dalla critica
1937 La sua arte conosce le prime persecuzioni naziste
1940 Si rifugia negli Stati Uniti
1944 Muore a Ekely.

Espressionismo tedesco: riassunto di storia dell'arte


ESPRESSIONISMO: ARTE

Pubertà
1894. Olio su tela. 151,5*110cm.
Appartiene al motivo conduttore del "Fregio della vita": "Il risveglio dell'amore".
Soggetto: una adolescente nuda, seduta di traverso su un letto appena rifatto. Il corpo della fanciulla appare ancora sessualmente acerbo: ai fianchi che sono già di donna, infatti, fanno stridente riscontro le spalle ancora infantili e i seni appena abbozzati. Lo sguardo è fisso, quasi sbigottito, e le breccia si incrociano pudicamente sul pube in un gesto istintivo di vergogna. L'ambiente rappresentato è nudo come la ragazza senza ornamenti con un letto semplice appena rifatto e di cui non si conosce né l'inizio né la fine.
Studi: letto appena rifatto = simbolo di verginità ancora intatta.
Letto = l'esistenza soggiace alle leggi incomprensibili dell'amore e della morte (associazione tra sesso e paura)
occhi che scrutano = rimpianto per la fanciullezza perduta e la contemporanea angoscia per la maturità alla quale non ci si sente ancora pronti.
ombra = 1) perdita dell'innocenza (vd. Mani sul pube - scoperta della sessualità)
2) presagio dell'infelicità futura
3) conflitto psichico (la minaccia dal caotico desiderio del corpo -minaccia interna-)