Glossario storia dell'arte

Appunto inviato da salvatore999
/5

Termini specifici della storia dell'arte con definizioni: glossario di storia arte (15 pagine formato doc)

ABACO GLOSSARIO ABACO lastra quadrata che costituisce la parte superiore del capitello dove poggia direttamente l'architrave.
ABSIDE struttura architettonica a forma di nicchia semicircolare o poligonale, sormontata da una volta a quarto di sfera detta catino o conca. Gia usata nell'architettura romana, si trova di norma nelle basiliche paleocristiane a conclusione della navata centrale e talvolta anche di quelle laterali. ACQUAFORTE tecnica di incisione a stampa consistente nel disegnare con punte di acciaio su una lastra metallica (rame, zinco, ferro), precedentemente ricoperta da una vernice grassa (a base di bitume e pece), incidendo la lastra nell'acido nitrico, questo morde in maniera differenziata il metallo stesso, nei punti dai quali è stata asportata la vernice protettiva. È una tecnica usata in Italia fin dal primo manierismo e particolarmente seguita in ogni epoca per le possibilità espressive che offre.
Cosi chiamata dall'antico nome dell'acido nitrico. ACRONIMO nome di senso compiuto, composto con le sole iniziali di altre parole. AFFRESCO tecnica pittorica murale i cui pigmenti terrosi, mescolati con acqua, vengono applicati sull'intonaco fresco affinché si fissino ad esso. Sulla superficie destinata all'affresco,che può essere di pietre o mattoni, purché ruvida e priva di umidità, si stende una prima mano di intonaco scabro (l'arriccio), che costituisce il fondo. Sull'arriccio si passa il monachino, l'intonaco liscio, definitivo destinato a ricevere il colore, composto di sabbia, polvere di marmo e calce in parti quasi uguali. Il disegno è tracciato sulla superficie umida dell'arriccio con un carboncino, e poi ripassato a pennello con un colore rosseggiante detto”sinopia” (dalla località di Sinope sul Mar Nero), che viene ricoperto dal monachino. Questo è steso man mano sulla superficie da dipingere nel corso della giornata perché deve rimanere umido: è necessario quindi che il pittore possieda una tecnica rapida e sicura perché non sono ammessi errori. AGEMINATURA lavorazione a incastro di metalli, ottenuta mediante fili o laminette (d'oro, d'argento o di rame rosso) battuti a freddo e inseriti i solchi o incavi effettuati su un altro metallo, in modo da ottenere un effetto policromo. Quando è particolarmente minuziosa, la tecnica è detta anche”damaschinatura”, da Damasco dove fu molto fiorente. AGGETTANTE si dice di elemento architettonico o scultoreo sporgente. ALESSANDRINO relativo all'alessandrinismo, ossia alla corrente artistica che rappresentava con raffinatezza temi tratti dalla natura e dalla vita nei campi, fiorita principalmente ad Alessandria d'Egitto nell'ambito della cultura ellenistica. ALLEGORIA rappresentazione artistica (plastica o pittorica) di un concetto astratto. In campo letterario, il termine indica una figura retorica attraverso la quale i esprime un significato recondito, che si differenzia da quello letterale e immediato. ALZATO in architettura è il disegno di un edificio o di u