GOYA – 3 MAGGIO 1808

Appunto inviato da frifab
/5

Descrizione, analisi e commento del dipinto di Goya, il 3 maggio 1808. (1 pagine formato doc)

GOYA – 3 MAGGIO 1808.
Descrizione soggetto. Il dipinto rappresenta uno dei momenti più eroici della resistenza spagnola. Esso rappresenta la rappresaglia successiva all’insurrezione del popolo madrileno contro i mamelucchi: quando i francesi fucilarono senza processo tutti gli spagnoli sospettati di aver partecipato alla sommossa. Analisi d’opera Il centro espressivo della scena è l’uomo in ginocchio con le braccia aperte e la camicia bianca; essa è in contrasto con il tono scuro degli altri colori, Essa costituisce la nota più chiara e luminosa dell’intera composizione. I gruppi sono disposti come in una sequenza cinematografica e ciascuno è guidato da un uomo in un paesaggio simbolico della vita.
I soldati sono disposti diagonalmente con un movimento reiterato in avanti, i loro sguardi invece sono fissi anche se l’artista evita di raffigurare i volti. Lo sfondo notturno del cielo è separato dal primo piano da un monticello. Lo spazio è prospettico e tutti gli elementi del dipinto hanno un proprio spazio.