Claude Monet: biografia e opere

Appunto inviato da dekolina
/5

Claude Monet: schema sulla biografia e sulle opere del pittore francese considerato uno dei fondatori dell'Impressionismo (1 pagine formato doc)

MONET: BIOGRAFIA

Monet (1840-1926).

La vita.
Nasce ne 1840 a Parigi,successivamente si trasferisce a Le Havre
1859 > Ritorna  a Parigi
1861 > Parte per il servizio militare ad Algeri (Nord Africa),passo fondamentale,che caratterizza i colori da lui usati in tutte le sue opere
1862 > Ritorna a  Parigi,e qui divverrà amico di Degas,e lo resteranno per sempre
            Si ritrasferisce in un paese della periferia,perche’ vuole stare solo,in tranquillità
1908 > Fa un viaggio molto importante a Venezia, dove crea tutte le interpretazioni del Palazzo Ducale
1910 > Si ritira nella sua casa,dove crea il suo giardino e dove crea un centinaio di “Ninfee”
1926 > Muore per un male incurabile.

Claude Monet: opere

CLAUDE MONET: OPERE

LE OPERE. Monet e’ definito come il pittore impressionista per eccellenza.Abbandona definitivamente la linea e tutte quelle cose che danno una forma statica.
E’ il maggior pittore che ha applicato meglio la tecnica dell’ an plein air .
Monet,rimase sostanzialmente fedele alla sua impostazione pittorica di partenza,concentrata sul colore.
Intorno al 1890,lavora sempre sui stessi soggetti,per  creare lunghi cicli di dipinti.Dal 1917 arrivo’ a una forma di pittura pura,in tele sempre piu’grandi,stessi soggetti,ma con luci diverse.

CLAUDE MONET: DONNE IN GIARDINO

DONNE IN GIARDINO” (1866).

Tela molto grande (255 x 205),per dipingerlo,aveva  scavato una buca nel terreno,dove calava la tela,per dipingere le parti in alto. Usava ancora dei colori opachi,senza comunque servirsi del nero,per fare le ombre.
Questo quadro,fu di uno stile profondamente diverso dalle opere future.
Non sono presenti nessun segno,e nessuna linea di contorno.
Le figure sono evidenti solo grazie al contrasto dei colori,e non grazie al chiaroscuro.

IMPRESSIONE, LEVAR DEL SOLE

Impressione, levar del sole” (1872). Fu il dipinto che diede il nome a questo gruppo di pittori “Impressione”,fu esposto come prima opera nello studio di Nadar. Il dipinto e’:
1.    Completamente senza un disegno di base
2.    Il colore fu dato direttamente sulla tela
3.    Pennellate brevi e decise
4.    Ogni oggettività naturalistica e’ stravolta,infatti vorrebbe trasmettere le sensazioni che il levar del sole offre
5.    I colori sono giustapposti e sono sulla tonalita’ calda,come il rosso,arancio,verde e azzurro,che danno proprio la sensazione della nebbiolina
6.    Cerca in tutte le maniere di dare la sensazione che stava provando in quell’istante.