Panoramica sull'impressionismo

Appunto inviato da alessandraj10
/5

Panoramica sul movimento impressionista e analisi delle opere più importanti di Monet, Manet e Renoir (4 pagine formato doc)

Panoramica sull'impressionismo - Nel 1870 dopo la sconfitta di Napoleone III a Sedan la Francia proclama la nascista della Terza Repubblica e questo favorisce l’ascesa di una borghesia moderata e conservatrice, intenta a difendere i propri interessi economici.

 
 
Contemporaneamente anche Parigi consolida il proprio aspetto borghese, arricchendosi di teatri, musei, sale da ballo e caffè, che invadono i lunghi boulevards, illuminati da lampioni a gas.
Questo faceva di Parigi una città all’avanguardia, tanto da meritarsi l’appellativo di ville lumiere.
 
 
Nel contesto della Parigi della Belle Epoque un gruppo eterogeneo di artisti che condividevano un’insofferenza per la pittura ufficiale del tempo iniziarono a ritrovarsi al Cafè Guerbois così che quello che all’inizio era un ritrovo casuale divenne un appuntamento settimanale per discutere di arte.
Dunque l’impressionismo nasce come movimento non organizzato, ma per aggregazione spontanea, privo di una base culturale omogenea, nel rifiuto dell’accademismo.

LEGGI ANCHE Monet e Renoir
 
Per questi artisti ciò che più conta in ogni rappresentazione è l’impressione che uno stimolo esterno suscita in ognuno. La pittura diventa una giustapposizione di pennellate di colore puro che diano nel complesso l’idea dell’oggetto, l’impressione che esso ha provocato nell’artista, senza descriverlo minuziosamente.