Pantheon

Appunto inviato da 0sary0
/5

Tesina sul Pantheon. ( 8 pag. - formato word) (0 pagine formato txt)

Oggetto: Architettura Soggetto: Tempio Titolo: Pntheon Committente: Adriano Attribuzione: Collocazione attuale: Roma,P.zza della Rotonda Collocazione originaria: Roma Cronologia: 27 a.
C. Tecnica e materiali: Mattoni, cemento, tegole di bronzo dorato Dimensioni: Stato di conservazione: Ottimo, il meglio conservato fra gli edifici dell'antica Roma Iscrizioni: M-AGRIPPA-L-F-COS-TERTIUM-FECIT CARTA D'IDENTITA ESPLOSO L'esploso, come strumento di lettura delle forme, permette di scomporre la forma degli oggetti nei suoi diversi elementi costitutivi, per distinguere e catalogare le parti della costruzione e per individuare i rapporti tra una parte e l'altra a livello di organizzazione formale. Se scomponiamo in volumi semplici il Pantheon, risulta evidente che il suo corpo centrale è costituito dal cilindro, sormontato da una calotta sferica.
Rispetto a questo volume tutti gli altri elementi possono sembrare del tutto secondari o addirittura superflui. Tuttavia, con l'esploso, del pronao, del volume quadrangolare intermedio e della rotonda vengono alla luce delle relazioni tra queste parti molto complesse. Il protendersi in avanti dei due avancorpi determina, infatti, un asse longitudinale che, a partire dallo spazio antistante il portico, attraversa tutto l'edificio fino alla grande abside di fondo.Tale asse di percorrenza bilancia la spinta ascensionale dell'asse verticale destinato a salire liberamente verso il cielo attraverso l'apertura zenitale della calotta. Si ha quindi un incontro di direzioni che congiunge la dimensione del sacro (espressa dalla verticale) con la storia vivente simboleggiata dal percorso orizzontale. Quindi l'esploso, fornendo dati indispensabili per una conoscenza più approfondita di un edificio, non dev'essere considerato come un semplice espediente grafico ma piuttosto come uno strumento di comprensione critica. INDICE: * CARTA D'IDENTITA * COLLOCAZIONE GEOGRAFICA * ESPLOSO * STORIA -FONDAZIONE -EVOLUZIONE * STORIA MODERNA * COMMENTI DELL'EPOCA * STRUTTURA -PORTICO -ROTONDA -CUPOLA -CILINDRO -OCULO * PROPORZIONI * MATERIALI * ALTRI TEMPLI SIMILI AL PANTHEON * CURIOSITÀ * CONFRONTO -TEMPIO DELLA FORTUNA VIRILE -TEMPIO DI VESTA COLLOCAZIONE ATTUALE E situato a Roma in p.zza della Rotonda che si raggiunge attraverso v.Minerva e che è così chiamata in riferimento alla forma del famoso monumento. E uno dei monumenti più importanti e meglio conservati di Roma antica, al centro del Campo Marzio, sulla riva sinistra del Tevere. STORIA FONDAZIONE E stato commissionato dall'imperatore Adriano che regnò dal 117 al 138 d.C. e venne costruito attorno al 118-128 d.C.; le notizie storiche relative alla data di fondazione sono piuttosto incerte, ma essa si può dedurre dai numerosi bolli doliari, trovati nelle murature e nella historia Augusta, scritta da Spaziano. Ben poco si sa del primitivo Pantheon che Agrippa fece innalzare nel 27 a.C., ricordato dall'iscrizione sull'architrave del pronao e che sarebbe stato un ambiente delle terme c