Piet Mondrian (1872 - 1944)

Appunto inviato da luca89
/5

Breve ricerca sul pittore olandese. (1 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

Tonetti Giovanni Ricerca Piet Mondrian Piet Mondrian, nome d'arte di Pieter Cornelis MONDRIAAN, pittore olandese (Amersfoort, Utrecht, 1872 - New York 1944).
Nel 1911 si trasferì a Parigi, dove il cubismo lo portò a ricercare semplici costruzioni formali architettoniche. Furono quelli anni intensi di ricerca, nei quali Mondrian mirò a ridurre gli schemi formali geometrici della natura alle linee fondamentali verticali e orizzontali nella serie di studi dal vero di alberi e di paesaggi, del 1909-1910, successivamente stilizzati fino a una struttura geometrica essenziale, Paesaggio di sera (L'Aia, Museo municipale), Natura morta con vaso (L'Aia, Museo municipale). Nel 1916 incontrò Theo Van Doesburg, insieme col quale proseguì le ricerche sulla forma geometrica.
Attraverso le ricerche di quegli anni arrivò a rinunciare completamente qualsiasi rapporto con l'immagine fornita dalla natura giungendo, verso il 1920, alla forma definitiva del suo quadro, in cui i rettangoli che dividono la superficie sono delimitati da sottili strisce nere e i colori usati sono tre primari (rosso, azzurro, giallo) e tre non colori (nero, grigio, bianco): Composizione (New York, Collezione Rothschild). Nel 1940, a New York, la sua pittura subì ancora un mutamento: i contorni vennero sostituiti da strisce composte da una specie di mosaico di vari colori: Victory Boogie-Woogie 1943-44 (Meriden, Connecticut, Collezione Burton Tremaine).