Riassunto sul Razionalismo

Appunto inviato da vdavid
/5

descrizione del razionalismo, movimento moderno architettonico di avanguardia (3 pagine formato doc)

Riassunto sul Razionalismo - Il movimento moderno architettonico di avanguardia che si colloca tra le due guerre e si distingue fondamentalmente in due grosse branche, due forme espressive:
- Razionalismo
- Organicismo (architettura organica)
All’interno di questa nuova forma di pensiero artistico architettonico ci sono personalità molto forti che portano caratteristiche personali all’arte e caratterizzano quest’ultima in modo assolutamente soggettivo.
Tra questi troviamo Mies Van Der Roue che realizza un padiglione di esposizione temporaneo a Barcellona, che doveva rappresentare la Germania: qui egli mostra i principi costruttivi del razionalismo, individuabili in:
1) Utilizzo del cemento armato;


2) Presenza di elementi strutturali portanti in acciaio, che svincolano il muro di sostegno perimetrale alla sua funzione portante, liberando quindi la planimetria; i muri non sono più importanti per delimitare gli interni della struttura in quanto il sostegno è affidato a pilastri e cemento armato;
3) Liberazione della facciata delle costruzioni, che si apre a grandissime vetrate, a finestre a nastro;
4) Disposizione degli spazi in termini ortogonali, ovvero superfici che si incontrano e determinano spazi quadrati, tanto da far associare questa architettura al neoclassicismo di Mondrian.
Nell’architettura moderna, dunque, troviamo questa volontà di impiegare strumentazioni, processi tecnologici e costruttivi nuovi, associati a materiali nuovi come acciaio, vetro e cemento armato.
Dell’art nouveau, esperienza da cui parte questa nuova esperienza architettonica, si recupera il materiale, ma si elimina completamente il paramento decorativo, che viene abolito del tutto.