Stile severo e ceramica V secolo

Appunto inviato da camy1998
/5

Stile severo: caratteri principali e statue. Ceramica V secolo (3 pagine formato doc)

Stile severo

-Severo: le sculture non prendono un aspetto inflessibile o severo, ma in loro scompare il sorriso arcaico.

-caratteristiche: 
•la testa, molto più piccola, sferica e tondeggiante 
•la bocca, piccola e le labbra carnose; 
•le palpebre, consistenti ;•l'acconciatura, da trecce a morbidi riccioli; 
•massa muscolare, più armoniosa;
 •le spalle, si arrotondano; 
•le gambe, lunghe e slanciate


-tecnica:
•tecnica a cera persa: statua in argilla poi rivestita con uno strato di cera, creo un sarcofago e poi tramite buchi viene aggiunto il bronzo. 
•Efebo (di Kritios): Il giovane ha una rotazione leggera del viso verso la sua destra, il peso è spostato sulla gamba sinistra mente la destra e leggermente piegata.
Il fianco corrispondente alla gamba piegata sporge in fuori.
La spalla destra è leggermente più avanti della sinistra come segno di offerta. 


•Zeus (o Poseidone) di Capo Artemisio: fatta in bronzo. Raffigura zeus che lancia un fulmine o poseidone che lancia in tritone. Le gambe sono divaricate, la sinistra poggia a terra è piegata e sostiene il corpo, la destra è parzialmente appoggiata ed è quasi del tutto flessa. Il volto è girato verso sinistra, le braccia sono sollevate a croce. Il dio dovrebbe fare un grande sforzo con questa azione, ma la muscolatura e il corpo sembrano immobili.