Théodore Géricault: La zattera della medusa e Alienata

Appunto inviato da chiaraa23
/5

brevi appunti sulla vita del pittore francese, analisi dettagliata delle due opere La Zattera della Medusa e l'Alienata con monomania dell'invidia (2 pagine formato doc)

Théodore Géricault: La zattera della medusa e Alienata - Géricault è il primo pittore francese che abbandona lo stile neoclassico perché il linguaggio che intendeva David non gli interessava.
È il primo romantico francese. Per il corpo, l’anatomia e la posizione dei corpi si ispira a Michelangelo. Per gli aspetti luministici (la luce) a Caravaggio. La sua pittura è più orientata verso la storia contemporanea, a fatti di cronaca.

Leggi anche L'arte del Romanticismo


SCEDA DELL’OPERA: La Zattera della Medusa
-    TIPO DI OPERA: Pittura
-    MATERIA E TECNICA: Olio su tela
-    AUTORE: Théodore Géricault
-    COLLOCAZIONE CRONOLOGICA: 1819
-    COLLOCAZIONE GEOGRAFICA ATTUALE: Parigi, Museo del Louvre
-    SOGGETTO ICONOGRAFICO: la Zattera della Medusa


Leggi anche Descrizione de La zattera della medusa

-    DESCRIZIONE E ANALISI STORICA E STILISTICA: la Zattera della Medusa è un dipinto del romantico francese Théodore Géricault. L’artista decise di esporlo al Salon di Parigi ma non è ben visto dal collega neoclassico Jacques-Louis David.
Infatti quest’ultimo getterà le peggiori critiche sul dipinto: dirà che è solo un bozzetto, è da terminare, è una tela caotica e sembra non avere il punto di fuga. Questo è dovuto alla differenza di stile e tecnica dei due artisti, in quanto appartengono a due correnti differenti.

Leggi anche Tesina sul Romanticismo