Tiepolo

Appunto inviato da kiaspizzi
/5

Biografia dell'artista (1 pagine formato doc)

Nasce nel 1696 e muore nel 1770, la sua attività percorre tutto il ‘700.
Ha una formazione roccoccò. Nasce a Venezia da famiglia di armatori (navi commerciali) anche se i suoi figli saranno artisti. Viene messo a bottega dal Lazzarini, uno importante, qui avviene la sua formazione deve apprendere le tecniche e si abitua alla conoscenza degli artisti che lo precedono e contemporanei. Il Lazzarini un pittore che utilizza suggerimenti dagli altri pittori e che si adegua alle committenze, si cimenta in diversi soggetti, caratteristiche che eredita anche il Tiepolo. Nel 1717 esce della bottega in cui era entrato nel 1710.
Uscito dalla bottega lavora molto. Le sue prime opere sono a Venezia, molto scure che si rifarà ai tenebrosi. Altre molto chiare: è un artista ancora alla ricerca di un suo stile. Nel 1726 Tiepolo è chiamato a Udine per affrescare il Duomo la cappella del santissimo Sacramento e poi il Palazzo Patriarcale. Tiepolo riamane tre anni a Udine per affrescare il ciclo. Successivamente viene chiamato a Milano, Bergamo, Vicenza…