L'espansione islamica in Europa: riassunto

Appunto inviato da illla92
/5

Riassunto della storia dell'Islam e dell'espansione islamica in Europa (4 pagine formato pdf)

ESPANSIONE ISLAMICA IN EUROPA: RIASSUNTO

L'Europa e l'Islam.
– secondo la Bibbia gli arabi discendono da Ismaele (figlio di Abramo) e dalla sua schiava egiziana Agar- cacciata dalla moglie Sara
– popolazione di ceppo semitico=non indoeuropeo
– loro origine storica confusa, sappiamo che tra il primo e il secondo millennio Avanti Cristo si diffondono nella penisola arabica (tra Mar rosso e golfo persico), è un luogo di passaggio, lì si trovano alcune città carovaniere (punto di sosta e di scambio di carovane) ed è percorsa dalla via delle spezie; in età pre-islamica vi sono professati vari culti politeistici ed astrali (il sole, la luna,...) 
Maometto nasce nell'anno dell'elefante 570-1 Dopo Cristo, la sua infanzia e la sua adolescenza sono povere fa il cammelliere, dopo ha una svolta: sposa una ricca vedova, dalla quale ha vari figli (nessun maschio sopravvive)
– alla fine del mese di Ramadan del 610 gli appare l'arcangelo Gabriele e gli trasmette il primo messaggio divino: la rivelazione divina è fissata nel Corano e i principi sono i medesimi principi del giudaismo e del cristianesimo (riferimenti biblici-apparizione arcangelo Gabriele); inizia allora la predicazione che all'inizio ha poco successo
– nel 622 si trasferisce a Medina e inizia l'eigira=migrazione è l'anno da cui inizia il computo degli anni secondo la religione islamica
– a Medina Maometto diventa il capo della comunità politica; carattere giuridico della predicazione: ha valore prescrittivo, prescrive come ci si deve comportare, ha implicitamente un valore politico
– si forma uno stato medinese, dove prima non vi era un vero e proprio stato, la società era basata su una struttura clanica, Maometto da vita a un vero e proprio stato, da luogo all'espansione territoriale: nel 630 conquista pacificamente la Mecca (meta di culti politeistici), vengono distrutti i
simboli delle religioni precedenti, viene mantenuta la pietra nera (simbolo più importante per l'slam)
 

INVASIONE MUSULMANA DELL'EUROPA

– inizia l'era sacra di Allah, con capitale della religione la Mecca
– la funzione politica di Maometto fa sì che questo nuovo stato islamico si estenda a tutta la penisola arabica
– nel 632 Maometto muore tra le braccia della moglie Aisha
– nascita di una religione (a differenza di Cristo non si dice figlio di Dio, ma semplicemente si definisce un profeta che ha ricevuto la rivelazione)
– la fede è fissata nel Corano
– la nuova religione accetta tutta la tradizione profetica (profeta=colui che pre dice: da Adamo fino a Gesù Cristo compreso)
– 5 pilastri dell'islam: professione di fede (non c'è altro dio se non Allah e Maometto è il suo profeta-primo comandamento), la preghiera rituale 5volte al giorno, pellegrinaggio alla mecca almeno 1 volta nella vita, il digiuno nel mese di ramadan (digiuno alla luce del sole), l'elemosina legale (obbligo di corrispondere una quota fissa dei propri redditi in elemosina), obbligo del proselitismo (obbligo di diffondere la religione islamica)
– leggendo il corano se ne deduce anche l'obbligo di diffondere la religione con le armi ai popoli che non posseggono la religione (ebrei, cristiani)-interpretazione dei primi secoli; questo si trasforma in un proselitismo sul filo della spada (monoteismo tende a escludere gli altri dei)
 

Storia dell'espansione islamica: riassunto

CAUSE ESPANSIONE ISLAMICA

– i libri sacri sono il Corano che contiene la rivelazione, per questo l'islam è una religione rilevata (basata su un libro che riporta i fatti sacri), in più una religione storica (essa nasce da un personaggio realmente vissuto); altro libro sacro la Sunna (comportamento): insieme dei detti e dei fatti di Maometto, ciò che Maometto ha detto e fatto nella sua vita
– ciò che regola gli atti esteriori di un vero musulmano è la shaaria (legge divina)l'insieme dei precetti che regola il comportamento del musulmano-se ne parla a proposito della legislazioni nei paesi musulmani (alcuni paesi hanno adattato il proprio sistema penale a la shaaria islamica con
delle conseguenze spesso ai nostri occhi drammatiche-prescrizione contro le adultere è la lapidazione; degli emirati che applicano questo tipo di legge)
– nei paesi cristiani tendiamo a considerare i precetti religiosi come qualcosa di non applicabile alla vita sociale: abbiamo sviluppato una elaborazione del sistema giuridico che prescinde dalla religione
– l'islam non ha clero (no sacerdoti islamici), ci sono alcune figure: gli imam presiedono alla preghiera, gli ulama interpretano il Corano, i mufti consigliano i fedeli e emettono pareri giuridici 
 

L'espansione islamica: riassunto

STORIA DELL'ISLAM RIASSUNTO

– l'islam ha una doppia veste contraddittoria ai nostri occhi: ha un insieme di norme molto rigorose da osservare, una legge divina molto rigorosa e una forte flessibilità nella pratica, questo è dovuto al fatto che non esiste un'interpretazione unica del Corano (cristianesimo- concilio di Nicea), gli ulama possono variamente interpretare la parola di dio: degli ulama possono lanciare, pubblicare, esporre una fatva (condanna a morte) singolarmente
– l'slam non ha una Chiesa, non c'è un papa:conseguenza importante; nei rapporti con il cristianesimo: cristianesimo si affronta con un mondo islamico molto variegato; oggi: islam moderato e islam radicale
– l'unità dello stato islamico dopo la morte di Maometto dura solo 30 anni fino alla metà del 7°secolo Dopo Cristo, quindi viene dilaniato dalle lotte interne
– il genero di Maometto Alì fonda un partito che in realtà una corrente, confessione interna all'islam: shiismo, gli addetti shiiti=visione misticizzante dell'islam, una tendenza spirituale, attualmente è seguito da meno del 10% dei musulmani mentre i sunniti (da Sunna)sono la visione tradizionale, ortodossa, sono la stragrande maggioranza dei musulmani
– la prima espansione islamica ha luogo tra il 7° e 10° secolo AC, è mossa dall'espansione religiosa, dall'obbligo di conquistare popoli alla religione islamica, viene travolto l'Impero Persiano e i musulmani conquistano tutta la costa settentrionale dell'Africa, dando luogo ad una serie di stati autonomi musulmani
.