Nascita della filosofia e primi filosofi

Appunto inviato da michiamocosi
/5

appunti riguardanti la nascita della filosofia e i primi filosofi (2 pagine formato doc)

Nascita della filosofia e primi filosofi - La storia della filosofia studia i connotati essenziali della filosofia, nata nel VI secolo a.C.

La filosofia è una forma di sapere collocabile storicamente, non significa che non ci siano tracce precedenti al VI secolo a.C., infatti ritroviamo riferimenti filosofici nei poemi omerici e in Esiodo (nella Teogonia, un poema che parla della nascita del mondo e presenta tracce che appaiono anticipare elementi che ritroviamo nel pensiero filosofico all'atto della sua nascita).

Leggi anche Appunti sulla filosofia antica


Alcune tracce si ritrovano nella religione orfica, che si sviluppa insieme alla religione degli dèi, che da una parte riprende il culto degli dèi, ma allo stesso tempo se ne distacca (ritroviamo la religione orfica in Platone). Questi elementi anticipano la nascita della filosofia.


Leggi anche Filosofia moderna di Abbagnano

Ci sono condizioni politiche e sociali che fanno nascere la filosofia proprio in quel luogo e in quel periodo storico, ma che non sono una risposta a cosa è la filosofia. Resta il fatto che la filosofia appare come una forma di sapere radicalmente nuova. Possiamo illustrare questa novità attraverso 3 nozioni:

Leggi anche Storia della filosofia medievale

- physis -> equivale al termine "natura", tuttavia noi moderni concepiamo la natura come l'insieme dei fenomeni fisico-chimico-biologici. In realtà in questo caso natura ha un altro significato, si può tradurre come "totalità del reale" cioè come l'insieme di tutti i fenomeni di cui l'uomo ha esperienza. I primi filosofi si chiamano filosofi del physis.