BLUES BROTHERS biografia

Appunto inviato da cipri91
/5

una breve biografia su questo gruppo noto. John Belushi e Dan Aykroyd alias Joliet Jake ed Elwood Blues, seppure noneccelsi musicisti, ebbero il merito di fondare la mitica band che rilanciò l'immagine del soul (1 pagine formato doc)

BLUES BROTHERS BIOGRAFIA DEI BLUES BROTHERS.
I Blues Brothers nacquero alla fine degli anni '70 nel periodo del massimo declino della filosofia soul. John Belushi e Dan Aykroyd alias Joliet Jake ed Elwood Blues, seppure noneccelsi musicisti, ebbero il merito di fondare la mitica band che rilanciò l'immagine del soul, si può dire, in tutto il mondo. John e Dan erano due attori appassionati di musica, John stava lavorando ad "AnimalHouse", Dan ad uno show per ragazzi, John voleva Dan per il suo film e fu così chesi incontrarono.Furono colpiti già dal primo incontro e pensarono che sarebbe stato bello suonareinsieme. Con loro c'era anche Howard Shore che sarebbe poi diventato il direttoreartistico del Saturday Night Live, fu lui a suggerire subito il nome: "Blues Brothers".
I primi pezzi che convinsero i due a suonare il Blues furono everything i need(almost) e shot gun blues.John e Dan si tennero in contatto per un po', architettando alla perfezione il progetto che li avrebbe portati in poco tempo a sfondare. Presero spunto da una copertina di un disco di John Lee Hooker dove lui indossava occhiali da sole e cappello, per quanto riguarda il vestito si ispirarono alla divisa dei M.I.B. i Man In Black, che ben si adattavano al periodo beat.Suonarono per la prima volta al Lone Star con Duke Robelard e i Room Full of Blues.Ora avevano il loro show ma non sapevano dove esibirsi, fu allora che pensarono di farsi aiutare dal loro amico Howard Shore che li portò al Saturday Night Live, proponendo loro di suonare king bee vestiti da ape. Inizialmente furono riluttanti ma poi accettarono. Dopo il numero dell'ape, suonato con i musicisti del S.N.L. decisero di creare un complesso, Tom Malone trombettista del S.N.L. gli disse: "dovreste prendere Steve Cropper e Duck Dunn, non avete mai sentito le canzoni prodotte dalla Stax ? Quei tipi sono ancora in giro e suonano ancora...". I due fuoriclasse accettarono e allora si verificò un evento musicale fondamentale: i Blues Brothers fusero il Blues elettrico di Chicago e la musica di Memphis con la sezione fiati e la musica ispirata a OtiS Redding. Cercavano canzoni che non fossero blues tradizionali, perchè anche se si definivano gruppo Blues volevano cambiare, volevano il sound di Chicago, di Memphis, del reggae, del rock'n roll anni '50 tutto fuso insieme, per creare qualcosa di nuovo.Così nel 1978 naque il primo disco, "Briefcase full of blues" che vendette 3.500.000 copie.Sull'euforia dell' LP a Hollywood vollero un film le cui sceneggiature furono scritte da Elwood e Landis, film che sancì definitivamente la popolarità dei Blues Brothers in tutto il mondo.Furono registrati ancora due album con la formazione originale: la colonna sonora del film e "Made in America", dopo di che nel 1982 John Belushi morì. La The Blues Brothers Band esiste ancora e produce dischi utilizzando Eddie Floyd e Larry Thurston come cantanti, saltuariamente accompagnati da Elwood e mantenendo il resto del gruppo pressochè invariato. Nel