Relazione su Johann Sebastian Bach

Appunto inviato da rzzx24
/5

breve relazione sulla vita, lo stile e le opere fondamentali di Johann Sebastian Bach. Ricavato da Nuova Storia della Musica (All'Orto) e da varie fonti del web (4 pagine formato pdf)

Relazione su Johann Sebastian Bach - I Bach furono la famiglia di musicisti più numerosa e celebre di tutta la storia della musica.
Dal capostipite (Johann Ambrosius Bach) si contano più di un centinaio di Bach tra organisti e maestri di cappella.

La loro grande fama nella Turingia ed il loro numero portarono a far coniare la parola “bach”, che nel dialetto di alcune regioni del centro della Germania, assunse il significato di “musicista errante”. I Bach che vengono maggiormente ricordati oltre a Johann Sebastian tre dei suoi venti figli, ovvero, Wilhelm Friedemann, Carl Phillip Emmanuel e Johann Cristian.
La vita di Johann Sebastian Bach si svolse principalmente entro il confini tedeschi. Fu un’ esistenza lontana dai grandi centri musicali europei ed al servizio delle piccole comunità luterane e delle corti.
La sua carriera però fu magnificente ed in rapida ascesa dai primi incarichi a Arnstadt e Mühlhausen fino a Lipsia.

Leggi anche La vita di Bach

Nacque a Eisenach nel 1685 (nello stesso anno di Handel e Scarlatti). Rimase presto orfano e venne accolto in casa di uno dei fratelli maggiori, organista, il quale lo iniziò alla musica. Nel 1703 dopo aver fallito un'audizione come organista a Sangerhausen (in realtà Bach superò positivamente l'audizione, ma il principe Giovanni Giorgio di Sassonia-Weissenfels insistette affinché il posto venisse dato ad un suo protetto), Bach venne assunto come musicista di corte nella cappella del duca Giovanni Ernesto III a Weimar, in Turingia. Questo primo incarico lo vedeva impegnato come violinista. Subito dopo l’impiego di Weimar si impiegò come organista ad Arnstadt.

Leggi anche Vita e opere di Bach