La prima guerra mondiale: cause e conseguenze

Appunto inviato da ellen1993
/5

Cause della Guerra, strategia tedesca, Guerra di movimento, Guerra di usura, Guerra dei 5 continenti, Italia: il parlamento, Patto di Londra, battaglie dell'Isonzo, somme e Verdun, sterminio degli armeni, Rivoluzione Russa, disfatta di Caporetto, propaganda, Pace della Russia, 14 punti di Wilson, controffensiva dell'Intesa, crollo degli imperi Centrali, resa della Germania, Impero Asburgico e Società delle Nazioni. La prima guerra mondiale: cause e conseguenze (4 pagine formato pdf)

LA PRIMA GUERRA MONDIALE: CAUSE E CONSEGUENZE

Cause della Guerra: Il 28 giugno 1914 ci fu un attentato da parte di uno studente che uccise l'erede al trono d'Austria, Francesco Ferdinando e sua moglie a Sarajevo.

Lo studente faceva parte di un'organizzazione irredentista con base operativa in Serbia. I rapporti erano già tesi, con l'Austria contro la Russia, la Francia e l'Inghilterra contro la Germania.

Approfondimento sulla battaglia di Caporetto

CAUSE PRIMA GUERRA MONDIALE: RIASSUNTO

L'inizio della Guerra: L'austria mandò quindi un ultimatum alla serbia, il 23 luglio, e la Russia assicurò il proprio
sostegno alla Serbia, così essa aderì all'ultimatum solo in parte, in particolare non voleva che dei funzionari austriaci partecipassero alle indagini sull'attentato dell'erede al trono d'Austria, dunque fu dichiarata guerra alla serbia, il 28 luglio.  I russi mobilitarono subito le loro armate, per prevenire un eventuale attacco da parte della Germania, che però fu interpretata da essa come un atto di ostilità. Quindi il 31 luglio i tedeschi mandarono un
ultimatum alla Russia, chiedendo di ritirare immediatamente le forze armate; quest'ultimatum non ricevette risposta e la Germania dichiarò guerra alla Russia (1°agosto).

La Francia, alleata con la Russia mobilitò subito le forza armate , la Germania mandò un ulteriore ultimatum con la conseguemte dichiarazione di guerra alla Francia il 3 agosto.

Prima guerra mondiale: cause

QUALI SON LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

La strategia tedesca: La Germania soffriva di un complesso di accerchiamento e la strategia dei generali tedesci si basava sull'offensiva e sulla sorpresa, ma anche sulla rapidità dell'attacco. Tutto ciò era contro il negoziamento e dunque aumentò di velocità l'inizio della guerra. La Germania fece dunque un'attacco rapido alla Francia e poi uno più massiccio alla Russia. Per compiere questa strategia, le truppe tedesche passarono per il Belgio che era neutrale, il 4 agosto, la Gran Bretagna preoccupata di questa violazione del trattato neutrale, dichiarò guerra alla Germania.

Riassunto della Prima guerra mondiale: cause

CONSEGUENZE PRIMA GUERRA MONDIALE

Unione sacra: La popolazione animata da un senso patriottico era schierata per la guerra, e le organizzazioni pacifiste avevano poco appoggio, anche i partiti socialisti erano schierati in questo clima, chiamato di unione sacra per cui appoggiassero la guerra.
Guerra di movimento: La leva era diventata obbligatoria e con lo svilupparsi dei trasporti era semplice spostarsi. Nel 1914 la germania e la francia sfoderarono degli eserciti di condizioni gigantesche , forniti di nuove tecnologie quali il fucile a ripetizone, cannoni, e mitragliatrici automatiche. Le strategie di guerra però erano sempre le stesse e quindi era una guerra di movimento, ovviamente con scontri sui campi e con offensive.