Prima Guerra Mondiale

Appunto inviato da robybenelli
/5

Cronologia dettagliata della Prima Guerra Mondiale(formato word pg 7) (0 pagine formato doc)

Untitled 24 giugno 1914 L'arciduca Francesco Ferdinando e la moglie vengono uccisi in un attentato a Serajevo.
l'Austria dichiara guerra alla Serbia La Russia si mobilita per proteggere i Serbi La Francia anche (duplice alleanza franco-russa 1891) La Germania dichiara guerra alla Russia e alla Francia, in quanto alleata dell'Austria L'Italia non si ritiene impegnata nell'intervento perché la guerra ha un carattere offensivo luglio-agosto 1914 La Germania invade Belgio e Lussemburgo (neutrali) per attaccare la Francia dalla parte meno fortificata L'Inghilterra si pre- occupa dell'espan-sione tedesca al di là della Manica ed entra subito in guerra. Il Giappone si allea con l'Intesa perché interessato ai pos- sedimenti tedeschi in Cina La Turchia interviene a favore degli imperi centrali.
I Russi scatenano l'offensiva contro la prussica orientale: prima battuti nelle battaglie di Tannenberg e dei Laghi Masuri, riescono a sfondare più a sud e a penetrare in Galizia. Il Giappone attacca le basi tedesche nel Pacifico e in Cina L'Italia conclude il patto di Londra con la Triplice Intesa, impegnandosi ad entrare in guerra entro un mese. Il patto, inizialmente segreto, incontra la dura opposizione dei neutralisti. La giustificazione della guerra, infine approvata dal Parlamento, era il completamento dell'unità nazionale, con Trento e Trieste. In realtà, il patto prevedeva, in caso di vittoria, trentino Alto Adige, Trieste, Istria, una parte della Dalmazia, Valona (Albania) L'Inghilterra pone il blocco navale alla Germania e, impedendo agli imperi centrali di rifornirsi dai paesi neutrali, come Olanda e Danimarca, cerca di strangolarne l'economia. La Russia resta isolata dai suoi alleati Nonostante la resistenza del Belgio, la Francia è invasa e la stessa Parigi è minacciata. La Francia però si difende e impegna la sua resistenza lungo la linea della Marna, costringendo i tedeschi ad arretrare. Il fronte si stabilizza lungo una linea che va dal mare del Nord al confine svizzero. La guerra si trasforma da guerra di movimento a guerra di posizione. 24 maggio. L'Italia entra in guerra, ma solo contro l'Austria I tedeschi vincono l'unica vera battaglia navale, nello Yutland, ingaggiata per forzare il blocco navale. Le perdite sono tali, da convincere il comando tedesco a ritirare definitivamente le navi nei porti I tedeschi attaccano la Francia con una grande offensiva su Verdun,ma dopo sei mesi (400.000 morti tedeschi, 300.000 francesi) non ottengono alcun risultato L'Italia dichiara guerra alla Germania, in ottemperanza al patto di Londra L'esercito italiano si attesta sull'altipiano di Asiago. Gli italiani contrattaccano con 5 battaglie sull'Isonzo. Unico risultato: viene presa Gorizia. Gli austriaci attaccano l'Italia (spedizione punitiva per punire l'ex alleata) La Russia ritorna all'offensiva e riconquista la Galizia Controffensiva anglo - francese sul fiume Somme (un milione di morti) Per la prima volta vengono impiegati i carri armati (dagli inglesi)