1914-1945: quadro generale

Appunto inviato da piragna87
/5

Quadro generale su uno dei periodi fondamentali della storia (2 pagine formato doc)

Il trentennio dal 14 al 45 è uno dei periodi più sconvolgenti della storia:si apre con la prima guerra mondiale e si chiude con la seconda guerra. Secondo churchill primo ministro inglese la 1^guerra mondiale lasciò un segno più profondo rispetto alla prima in quanto si credeva che sarebbe stata una guerra lampo e che dovesse coinvolgere solo i militari. Invece la 1^ guerra mondiale fu una GUERRA TOTALE cioè di mobilitazione di massa e con una organizzazione estesa a molti settori della vita civile. Primo periodo:1914-1918 Nel 1914 all’inizio della 1^guerra mondiale, le previsioni erano ottimistiche ma ben presto vennero meno,infatti si passò dalla guerra lampo a guerra di trincea  lunghissimi fossati nei quali i soldati vivevano in situazioni disumane.
Le trincee diventano il simbolo dell’annientamento dell’individuo dove i soldati perdono ogni dignità; questa è la condizione dal 1915 fino alla fine del conflitto(1918). 1915:scontri militari importanti 1916: fallimento di offensive sanguinose 1917:anno decisivo: • Rivoluzione bolscevica  la russia si ritira dal conflitto • intervento degli stati uniti la scusa dell’intervento è l’affondamento del lusitania ma c’erano invece interessi economici alla conclusione della guerre le conseguenze saranno forti: verranno stipulati molti trattati per trovare un assestamento in europa ma questo scuote tutta l’europa. Secondo periodo: 1919-1921 È un periodo di instabilità politica e sociale e ciò si vede soprattutto in germania(la nazione è stata sconfitta ed è considerata la causa del conflitto). In europa si pone il biennio rosso: sulla scia della rivoluzione bolscevica si verificano rivoluzioni e sollevazioni. Qualche storico parla anche di biennio rosso-nero in quanto nel 1919 nascono i fasci di combattimento(la sede è in piazza S.Sepolcro a milano ) e si mette in luce Mussolini mentre ci sono le prime manifestazioni violente dello squadrismo fascista. Terzo periodo: 1922-1923 L’Europa borghese consolida le sue strutture e comprende che il governo russo non può realizzarsi in altri stati che hanno base capitalistica. 28 ottobre 1922 marcia su Roma nasce il partito nazionale fascista (Mussolini) Quarto periodo: 1924-1930.