Schema sulle cause della Prima guerra mondiale

Appunto inviato da fedef
/5

appunti e schema sulle vere cause che scatenarono lo scoppio della Prima guerra mondiale: cause politiche-economiche e cause culturali (2 pagine formato doc)

SCHEMA CAUSE PRIMA GUERRA MONDIALE

Cause della prima guerra mondiale (1912- 1914)
Cause politico - economiche:
•    Lotta tra gli stati per la conquista di mercati e di colonie, rivendicazioni territoriali, corsa agli armamenti (età dell’imperialismo).


RIVALITÀ ANGLO - TEDESCA: tra Inghilterra e Germania per impadronirsi delle colonie;
RIVALITÀ FRANCO - TEDESCA:
1870-71, guerra tra la Prussia di Bismark e la Francia di Napoleone III°, con la sconfitta della Francia.
La Prussia realizza l’unità tedesca, formando il Reich tedesco con a capo il kaiser.
Attualmente Francia e Germania si contendono i territori dell’Alsazia e della Lorena ricchi di risorse.
RIVALITÀ AUSTRO - RUSSA: (tra Austria -Ungheria e Russia). I Balcani, con un’esigua presenza di turchi, erano contesi. L’Austria - Ungheria tendeva a espandervisi, infatti nel 1908 aveva preso possesso della Bosnia.
La Russia, nemica dell’Austria - Ungheria, era alleata della Serbia, nemica anch’essa dell’Austria - Ungheria. Gli slavi guardavano alla Serbia come il paese che avrebbe potuto realizzare l’unità del paese (come il Regno di Sardegna per l’Italia, la Prussia per la Confederazione germanica).
In particolare gli slavi del sud (cioè sloveni, croati e bosniaci), erano sotto il dominio dell’Austria - Ungheria.
RIVALITÀ ITALO - AUSTRIACA: la triplice alleanza era finita e l’Italia voleva annettersi ai paesi che ancora erano sotto il dominio austriaco (Venezia - Giulia e Trentino).

Cause della Prima guerra mondiale in sintesi


VERE CAUSE PRIMA GUERRA MONDIALE

Cause culturali:
•    Correnti culturali e politiche che spingono per la guerra (antipacifiste)
filosofie irrazionaliste (Nietzsche);
nazionalisti   -di destra (reazionari) Papini e D’Annunzio di sinistra (democratici) interventisti democratici che con la guerra vogliono liberare i popoli dal dominio straniero;
sindacalisti rivoluzionari (o anarco - sindacalisti). Gruppo di estrema sinistra che voleva entrare in guerra per attuare una rivoluzione che porterà al potere il socialismo (contro il regime borghese - capitalista).
1913-14 (guerre balcaniche)
1914: scoppio del conflitto nei Balcani: il 28 luglio 1914, dopo l’attentato all’erede al trono austriaco, Francesco Ferdinando, per mano di uno studente nazionalista serbo.
L’Austria dichiara, allora, guerra alla Serbia.
L’Italia si tiene fuori dalla Triplice Alleanza, perché di carattere difensivo, non offensivo.

Riassunto delle cause della Prima guerra mondiale


CAUSE PRIMA GUERRA MONDIALE IN BREVE

Estenzione del conflitto:
Austria - Ungheria e Germania
Russia, Francia, Inghilterra e Serbia
(Imperi Centrali)vs.(Triplice Intesa)
FRONTI DI GUERRA:
vs. Occidentale:    Germania - Francia
Violazione della neutralità del Belgio.
Battaglia della Marna e delle Fiandre (i francesi riescono a contenere l’avanzata tedesca)
vs.Orientale:    Germania - Russia
Battaglia di Tunnenberg e dei Laghi Masuri (penetrazione russa nella zona meridionale della Galizia).

Vere cause dello scoppio della Prima guerra mondiale: riassunto