L'età di Filippo II e di Elisabetta

Appunto inviato da brizioday
/5

Appunti su Filippo II, burocrazia ed economia, spazi e tempo, la pirateria mediterranea e la lotta contro i turchi, la guerra dei Paesi Bassi, Elisabetta d'Inghilterra, la guerra tra Spagna e Inghilterra, le guerre di religione in Francia e l'Europa orientale (5 pagine formato doc)

Il campione della Controriforma nel XVI secolo fu il re di Spagna Filippo II, detto re prudente, per la sua cura maniacale nelle decisioni da prendere.

Filippo (1556-1598) - coetaneo di Elisabetta I - spostò la corte a Madrid, piccola cittadina con lÂ’unica caratteristica di essere al centro della penisola. Dal suo palazzo-convento di Escorial coordinò le sue truppe e il suo paese. I problemi del governo: burocrazia ed economia. La Spagna in questo periodo è il paese più dispotico di Europa, tanto che la Chiesa poteva essere considerata un braccio della burocrazia del paese.
Filippo da buon cristiano riconosceva lÂ’autorità del papa ma grazie al diritto di presentazione poteva scegliere i vescovi, soprattutto quelli castigliani, e quindi decidere per mezzo loro tutto il clero della regione. Inoltre lÂ’Inquisizione nei suoi paesi era coordinata da lui stesso, e questo gli dà fama di grande persecutore. LÂ’attività governativa vedeva come aiuto al sovrano alcuni Consigli che prefiguravano già lÂ’articolazione in ministeri tipica di uno Stato moderno.