Appunti sulle Olimpiadi nell'antica Grecia

Appunto inviato da ombry204
/5

breve spiegazioni sulle origini e le discipline olimpiche dell'antica Grecia (2 pagine formato doc)

Appunti sulle Olimpiadi nell'antica Grecia - Le Olimpiadi sono un complesso di gare che si disputano, ogni quattro anni, probabilmente a partire dal 776 a.C., ad Olimpia.
Le Olimpiadi erano una delle quattro feste panelleniche agonistiche, istituite secondo alcune tradizioni da Pelope dopo la sua vittoria su Enomao, secondo altre da Eracle in onore del padre. Infatti, secondo Pindaro, i giochi olimpici furono in origine giochi funebri in onore di Pelope. 


Secondo il mito, Enomao, antico re dell’Elide, non voleva dare in sposa la figlia Ippodamia, in quanto un oracolo gli aveva predetto che suo genero lo avrebbe ucciso. Così, per trovare lo sposo di sua figlia, Enomao sfidava i pretendenti in una corsa con i cavalli, ma i pretendenti non riuscivano mai a sconfiggerlo a causa dei cavalli divini che Ares aveva donato a Enomao.

.