Il sistema feudale

Appunto inviato da angeldebby
/5

Brevi appunti sul feudalesimo: origini e sviluppo (2 pagine formato doc)

Origini VII-IX sec, nella crisi politica dopo il crollo dell’impero romano. Si crea l’aristocrazia terriera e gruppi armati al servizio di un potente->rapporto diretto e privato tra persone legate da reciproci impegni e potere svincolato dallo stato. Sviluppo IX sec = il re affida alcuni territori a dei grandi signori perché non controlla completamente il proprio regno -> nascita primi poteri indipendenti. Incastellamento Durante le incursioni vichinghe, saracene e ungare vengono costruite fortezze per difendersi: _per ordine del re (dall’alto) _senza il permesso del re su iniziativa ei signori locali (dal basso) Poteri Signore di banno = signore locale che governa sul territorio e non è legato al re Signore fondiario = proprietario del terreno Re, conti, duchi, marchesi Allodio =bene ricevuto attraverso una successione, nei territori sfuggiti al sistema feudale,. _allodio semplice: non comporta potere politico _allodio giustiziere: l’allodiere può esercitare la giustizia _allodio sovrano: principato indipendente anche dal re. Allodiere = colui che coltiva una terra "libera". Conseguenze Nella realtà il mondo feudale non fu una catena che legava tutta la società, ma fu anarchico e disgregato, causando la frazionamento potere e regno.
Col tempo infatti i feudi diventano ereditari e alienabili (vendibili) e si staccano dal regno. Diritti e doveri Commendatio = sottomissione di un debole verso un potente in cambi odi protezione Beneficio o feudo = terre date dal sovrano Immunità = esercitare ogni potere sui territori Omaggio = giuramento di fedeltà al re Vassallo = chi si impegna a servire e non tradire (accusa di fellonia) La cavalleria I cavalieri divengono guerrieri di professione ausiliari del principe nella difesa del popolo.
(VII-X sec). Diventano vassalli del re, quindi sono esentati dalle tasse, con privilegi e un territorio per far sì che avessero di che mantenere cavallo e armatura. -> si arricchiscono e formano un gruppo a se