Storia di Sparta: schema

Appunto inviato da enry
/5

Schema chiaro e sintetico sulla storia di Sparta (1 pagine formato doc)

STORIA DI SPARTA: SCHEMA

Sparta:
•    CONQUISTA DELLA LACONIA (750 d.C.)
•    CONQUISTA DELLA MESSENIA:
•    1° guerra Messenica (680 a.C.)
•    2° guerra Messenica (600 a.C.)
Dopo aver conquistato la Messenia, Sparta intraprese un POLITICA DI MANTENIMENTO DEI CONFINI nel tentativo di raggiungere un EQUILIBRIO ECONOMICO E SOCIALE.    

EDUCAZIONE SPARTANA

Nel sec.

VIII furono promulgate le costituzioni di LICURGO: stabilirono definitivamente l’assetto costituzionale di Sparta, città-simbolo dell’oligarchia.
Nella civiltà spartana domina sempre l’ideale militare e guerriero: gli uomini spartani venivano educati fin da piccoli e per tutta la vita alla GUERRA, per produrre buoni soldati dediti completamente allo Stato.
Secondo l’ideologia guerriera il vero soldato spartano era colui che era disposto a sacrificare la propria vita per la patria, altrimenti non aveva alcun valore.
Contrariamente agli eroi omerici che lottavano per conseguire una fama personale, i guerrieri spartani si assogettavano in modo totale alla polis greca.

Storia di Sparta: riassunto

STORIA DI SPARTA: ORGANIZZAZIONE POLITICA

Organizzazione politica:  Gerousia: (Consiglio di anziani)
Era costituita dai 2 re più 28 membri di età superiore ai 60 anni, eletti a vita dall’Apella fra gli Spartiati.
FUNZIONI: giuridiche (giudicava il tradimento, i crimini di sangue, imponeva multe, dichiarava l’atimia (l’infamia) di una persona.
2 re. Avevano carica ereditaria. FUNZIONI: militari, sa-cerdotali, esecutive.
Apella (assemblea popolare). Era costituita da tutti gli Spartiati al di sopra dei 30 anni. FUNZIONI: eleggevano magistrati, decidevano su controversie di successione al trono e di cittadinanza.
Efori: Erano 5 magistrati eletti annualmente dall’Apella. FUNZIONI: sorveglianza sulla vita politica e, in seguito, potere legislativo.