Riforma e Controriforma: schema

Appunto inviato da clode83
/5

Schema riassuntivo sulla Riforma e Controriforma cattolica (6 pagine formato doc)

RIFORMA E CONTRORIFORMA: SCHEMA

Riforma e Controriforma.

Le premesse. Cause:
1. La Chiesa si occupava più di politica che di religione
2. Esigenza di riforma che portasse al Chiesa alla purezza delle origini
3. Vendita di indulgenze per necessità finanziarie
4. ALBERTO DI BRANDEBURGO: volle diventare Vescovo di Magonza, ma per farlo doveva pagare una tassa e si fece prestare i soldi dai Fugger. Per saldare il debito, vende poi indulgenze per otto anni.
5.
GIOVANNI TEZTEL: predica l’efficacia delle indulgenze ottenute in cambio di denaro

Riforma e Controriforma cattolica: riassunto

RIFORMA E CONTRORIFORMA

Erasmo da Rotterdam (ERSAMO GEERTS):
- Teologo e umanista
- Condanna la corruzione e l’immoralità della Chiesa
- Chiede il rinnovamento della teologia, e il ritorno alla chiesa delle origini
- Invitava i teologi ad usare un linguaggio più semplice
- Sostiene che l’uomo è al centro del mondo

Riforma Protestante di Martin Lutero. Monaco agostiniano nato a Eisleben nel 1483

Teorie:
- Si era convinto che la Chiesa di Roma si stava allontanando sempre più dalla purezza delle origini
- Non accettava la concezione che Dio punisce o assolve gli uomini a seconda del loro comportamento in vita
- E’ Dio a scegliere gli uomini da salvare (predestinazione) e ad assegnare loro un ruolo nella società
- Nega la validità delle indulgenze
- L’autorità del papa passava in secondo piano rispetto a quella delle Sacre Scritture
- I credenti non hanno bisogno di sacerdoti
- Sacramenti non validi, tranne battesimo e eucaristia
- Messa rifiutata
- TEOLOGIA DELLA CROCE: Dio si è comportato in maniera folle, incarnandosi in Cristo e soffrendo sulla Croce. Il bene è nascosto così bene da apparire come il suo contrario. Occorre dunque la fede che fa percepire la forza e la grandezza di Dio sotto l’apparente umiliazione subita sulla croce

Riforma protestante e Controriforma: riassunto

RIFORMA E CONTRORIFORMA DIFFERENZE

La Chiesa non doveva più essere interprete esclusiva della parola di Dio. 
NOVEMBRE 1517: furono rese pubbliche 95 tesi in cui Lutero sosteneva che il pontefice non poteva concedere la remissione di una pena decretata da Dio.
Gli agostiniani si schierano a favore di Lutero, i dominicani contro.
1520: completa frattura. Pubblicò alcuni scritti, in cui polemizzava contro Roma e delineava gli elementi essenziali della sua dottrina
LA FRATTURA CON LA CHIESA DI ROMA
- Il papa Leone X rispose con la scomunica, ma Lutero aveva l’appoggio di Federico il Savio, principe di Sassonia
- 1521: DIETA DI WORMSï¨Lutero è chiamato a discolparsi, ma rifiuta
- Un gruppo di cavalieri mandati da Federico il Savio lo conduce nel castello di Wartburg, dove comincia la traduzione della Bibbia in tedesco (tutit possono diventare “sacerdoti”, cioè interpreti delle Sacre Scritture)
- Andrea Bodenstein (Carlostadio) spingeva alle estreme conseguenze al dottrina di Lutero (negava che Cristo fosse presente nell’eucaristia)

Controriforma: riassunto

CONTRORIFORMA CATTOLICA RIASSUNTO

LE GUERRE DI RELIGIONE IN GERMANIA
RIVOLTA DEI CAVALIERI
- Si trovavano in difficoltà economiche e avevano scarso peso politico
- Guidati da Franz von Sickingen e Ulrich von Hutten
- Nel 1552 e nel 1553 combatterono contro i principi tedeschi ma furono sconfitti
RIVOLTA DEI CONTADINI
- Movimento generale
- Rivendicazioni tradizionali, rese speciali dal legame stabilito con il Vangelo (diminuzione delle decime; abolizione di servitù della gleba)
- THOMAS MUNTZERï¨sacerdote che stabilisce rapporto tra Vangelo e richieste.
- Predica contro la corruzione della Chiesa e fonda il movimento degli anabattisti (=coloro che si battezzano una seconda volta), perché i suoi seguaci si facevano ribattezzare
- Battesimo impartito solo agli adulti
- Redistribuzione di ricchezza e società dai caratteri egualitari
- I contadini non ebbero una salda guida unitaria, formarono delle bande armate
- Lutero si schierò contro i contadini, perché secondo lui essi sono briganti malfattori ispirati dal demonio
- Lutero appoggia la feroce repressione del 1525 a Frankenhausen.