L'antico regime

Appunto inviato da photograph
/5

Appunto dettagliato sull'Antico Regime, caratteristiche e descrizione della popolazione, della società, delle gerarchie e dello Stato (4 pagine formato doc)

Che cos'è l'antico regime
Con l'espressione antico regime (dal francese ancién regime) si intende il tipo di società che caratterizzò l'Europa all'incirca dal XIV al XIX secolo.
L'espressione venne coniata dai rivoluzionari francesi con riferimento al sistema che essi volevano abbattere.
La storiografia ha poi esteso questa definizione all'intera Europa. Certo non mancavano le differenze, anche sostanziali: l'Inghilterra, per esempio, era un paese particolarmente avanzato, mentre la Russia versava in condizioni di profonda arretratezza.
Tuttavia la nozione di antico regime può essere utilizzata per indicare le caratteristiche comuni  della società europea alla viglia dell'epoca contemporanea. 


Che cos'era per i rivoluzionari francesi? Un tipo di società caratterizzata dall'autorità di un sovrano assoluto alleato con una Chiesa intollerante; dal diritto fondato sulle diseguaglianze di nascita, che tutelava i privilegi della nobiltà e del clero e non riconosceva il valore del merito e della competenza; da un ordinamento oppressivo che imponeva ai contadini le servitù personali e che in generale schiacciava i sudditi sotto il peso delle tasse.


Che cos'è per la storiografia? La società che caratterizzò l'Europa dal XIV al XIX secolo circa. Pur essendovi notevoli differenze tra gli Stati, erano prevalenti gli aspetti comuni.
È possibile una precisa periodizzazione? “L'antico regime è un magma di cose vecchie di secoli  lasciate tutte in vigore.
Era costituito da componenti estremamente varie che risalivano a epoche diverse.” Pierre Goubert.