Storia della globalizzazione: riassunto

Appunto inviato da luca91thebest
/5

Riassunto su come nasce, cosa significa e come si sviluppa nel mondo la globalizzazione (2 pagine formato docx)

STORIA DELLA GLOBALIZZAZIONE: RIASSUNTO

La globalizzazione.

Se nella politica internazionale il crollo dell'Urss ha segnato una netta cesura storica, aprendo uno scenario profondamente nuovo, sul piano economico, sociale e culturale il termine che più di ogni altro riassume i cambiamenti avvenuti nell'ultimo scorcio del Novecento è "globalizzazione".
Significa questo termine che tutti i processi decisivi nei campi economici , e tecnologici avvengono ormai su una scala mondiale e con un altissimo grado di interdipendenza reciproca: ogni punto della grande rete mondiale della produzione e dello scambio risente di quanto accade a livello planetario.
L'internazionalizzazione dell'economia, cioè la dilatazione dei commerci sia per volume sia per estensione geografica, è un fenomeno storico, rilasente addirittura al XVI secolo. Ma negli ultimi decenni si è enormemente intensificata , sopratutto a causa delle straordinaaria accelerazione nei flussi di informazione consentita dalla telematica e da internet.

Globalizzazione: storia e origini

NASCITA DELLA GLOBALIZZAZIONE

Un primo aspetto della globalizzazione è la dilatazione degli scambi commerciali , dovuta ai progressi nelle comunicazioni e alle politiche di liberalizzazione seguite a livello mondiale dai singoli stati , sia da grandi organizzazioni come il Wto ( l'organizzazione mondiale del commercio).Le politiche di liberalizzazione hanno comportato un forte abbattimento delle barriere doganali e la nascita di grandi aree di libero mercato.

Come quella del mercato unico europeo .E' chiaro che il fenomeno della crescita degni scambi commerciali mondiali , che riguarda sia i beni sia, sopratutto i servizi, implica una forte omologazione dei consumi e degli stili di vita, nel senso che solo un grande mercato mondiale che produce e consuma gli stessi beni e servizi può sostenere e rendere necessaria la crescita del volume degli scambi. Rilevante è, in questo quadro, che fenomeni come il crollo dei regimi socialisti nell'Europa orientale o politiche di liberalizzazione economica seguite dalla Cina popolare ,abbiano esteso all'intero pianeta il sistema dell'economica capitalistica di mercato.

Cos'è la globalizzazione: tesina

GLOBALIZZAZIONE STORIA: RIASSUNTO

Alla globalizzazione commerciale si affianca una globalizzazione produttiva , molte grandi imprese occidentali , alla ricerca di condizioni salariali e fiscali più favorevoli , hanno iniziato a trasferire parecchie produzioni nei paesi del cosiddetto Terzo mondo. Questo fenomeno chiamato delocalizzazione , è stato spesso accompagni da strategie di riduzione del le dimensioni dell'impresa stessa, basti pensare che un'industria  "di punta" come L'IBM ha dimezzato i suoi dipendenti, nel corso degli anni ottanta.

Protagoniste di tale fenomeno sono le cosiddette imprese transnazionali , che operano dislocando in diverse parti del globo, in ragione della convenienza economica, le varie fasi della loro catena del valore , dalla progettazione alla produzione di componenti, all'assemblaggio , al controllo, cosa resa possibile dalla gestione telematica , in tempo reale e dai processi.