Carlo Magno

Appunto inviato da angeldebby
/5

Catlo Magno e le invasioni: Franchi, vichinghi, saraceni, ungari (2 pagine formato doc)

Regno dei franchi Il + solido, Cristiano, re circondato dalla corte, maestro di palazzo che esercitò funzioni di governo soppiantando il sovrano. Pipino di Héristal(maestro di palazzo) rese ereditario il suo incarico: alla sua morte divenne maestro di palazzo suo figlio Carlo Martello, che nel 732 sconfisse un esercito arabo in marcia verso la Francia e alla sua morte la successione andò ai suoi due figli.
Carlomanno si ritirò a vita privata e Pipino il Breve fu proclamato dal papa re dei Franchi nel 751. 751=i Longobardi occupano Ravenna -> il pontefice si sente minacciato 755-756=Pipino in aiuto di Stefano II sconfigge i longobardi Pipino dona alcuni territori ex-longobardi al papa->fondamento dello Stato della Chiesa 768=Pipino muore e tra i suoi due figli Carlomanno muore, quindi Carlomagno ha il potere 768-771=Carlomagno ripudia la moglie longobarda->rompe l’alleanza 771=Carlomagno sale al trono del regno franco(regno grande e continuo) 772-804=Carlomagno muove contro i Sassoni(fiume Reno) una guerra di sterminio(e vince) 774=Carlomagno valica le Alpi e conquista Pavia->diventa anche re Longobardo 777-778=vittoria sull’emirato di Córdoba(Spagna araba) 793-795=Carlomagno conquista la Baviera e la Carinzia 801-813=creazione di una Marca di Spagna(stato cuscinetto) Il Sacro Romano Impero Sintesi più alta di tre storie: romana, cristiana, franca e germanica Differenze con l’impero romano: impero unito/insieme di popoli uomini fedeli allo stato/fedeli a Carlomagno impero mediterraneo/impero continentale città,porti,strade,commerci/economia molto povera imperatore arcicappellano(dirige il personale ecclesiastico) cancelliere(dirige atti legislativi, la scrittura materiale degli atti ufficiali) comes palatii(amministra la giustizia e le finanze) conti(governano contee in cui l’impero è diviso;rappresenta l’imperatore) marchesi(governano marche, le parti più pericolose ed esposte) missi dominici(ispettori con funzione di controllo; benestanti e in coppia) assemblee politiche(consiglieri+i Grandi; le decisioni più importanti soprattutto militari) esercito(cavalleria->ricchi) rifioriscono gli studi, le arti, l’architettura, la miniatura e l’interesse per i testi classici latini, preti e monaci aprono scuole, nasce la minuscola carolina(tipologia chiara di scrittura).