teatro greco

Appunto inviato da frillilli
/5

Relazione sul teatro greco con foto (1 pagine formato doc)

Teatro greco, Siracusa Teatro greco, Siracusa Imponente testimonianza dell'architettura greca del II secolo a.C., il teatro di Siracusa fu scavato nella roccia sfruttando il pendio naturale del colle Temenite.
Capace di contenere fino a 15.000 spettatori, la cavea presentava in origine 61 ordini di gradini (di cui ne rimangono 46), suddivisi in nove settori e interrotti da un ampio ambulacro. Ai piedi della scalinata è posta l'orchestra di forma semicircolare, destinata a ospitare i cori e, affacciata su di essa, l'ampia scena, di cui rimangono limitate testimonianze. Il teatro, che rappresenta nel complesso uno scenario di particolare bellezza e suggestione, ospita nei mesi estivi manifestazioni culturali e rappresentazioni di tragedie e commedie di autori della classicità greca e latina.
Teatro greco di Epidauro Veduta del teatro greco di Epidauro, località archeologica situata nel Peloponneso orientale. Edificato nel IV secolo a.C., è uno dei teatri meglio conservati dell'antichità; l'ampia cavea è costituita da cinquantacinque ordini di gradini, alla cui base è posta l'orchestra circolare, del diametro di 10,15 m, affiancata dai resti della scena, di forma rettangolare. Caratterizzato da un'acustica eccellente, viene tuttora utilizzato per rappresentazioni teatrali e musicali.