Appunti sull'età dei Severi

Appunto inviato da babyvale93
/5

brevi appunti di storia sui componenti della dinastia dei Severi e sulle loro innovazioni: Settimio Severo, Caracalla, Elagabalo e Alessandro Severo (2 pagine formato doc)

Appunti sull'età dei Severi - Appunti.

L’età dei Severi - Settimio Severo è considerato il primo imperatore di origine provinciale e con una esperienza soprattutto legata al mondo militare. Egli andò al governo grazie ai suoi soldati. Ebbe notevoli meriti tra cui riuscì a rafforzare e fortificare il suo esercito, cercò di consolidare i confini e volle riuscire nel suo obiettivo  di svigorire il potere del Senato, rimuovendo ed allontanando tutti coloro che erano contrari e dalla parte opposta dell’imperatore e consolidando il suo potere per confermare e riuscire ad approvare una monarchia assoluta a carattere prettamente militare.    

Leggi anche Schema sulla Dinastia dei Severi

Il suo impero fu contrassegnato dalla partecipazione nella città di Roma di fondamenti della cultura provinciale. Egli diede inizio ad una importante costruzione di opere pubbliche e collaborò al miglioramento e perfezionamento degli apprendimenti della materia di diritto.    
Caracalla successe a Settimio Severo.
Una degli eventi e avvenimenti che contraddistinsero il governo di Caracalla, una delle più importanti innovazioni fu la Constitutio Antoniniana con cui si allargò il titolo di cittadino romano a tutti i sudditi dell’impero. Questo accorgimento ebbe importanti risultati fiscali, utilizzando le tasse annunciate a tutti i cittadini romani e a tutti gli abitanti delle province e così partecipò anche all’accrescimento della giurisprudenza romana. Famose sono le Terme di Caracalla, ideate dall’imperatore, importante opera pubblica.    

Leggi anche La caduta dell'Impero romano