Europa del 1700: riassunto

Appunto inviato da xslashx
/5

Europa del 1700: riassunto di storia moderna sul periodo dell'Illuminismo (3 pagine formato doc)

EUROPA DEL 1700: RIASSUNTO

L’Europa del 1700.

Il 1700 è uno dei secoli più importanti della storia perché c’è l’Illuminismo una nuova corrente culturale che nasce in Francia e poi si espande in tutta l’Europa. In campo politico eravamo rimasti alla guerra dei 30 anni che era stata vinta dalla Francia, Inghilterra ed Olanda che però erano molto diverse tra di loro. La Francia era espansionistica, assolutistica invece l’Inghilterra è costituzionale ed è isonazionalistica cioè voleva rimanere un’isola perché voleva avere il potere assoluto sui commerci marini, l’Olanda era molto simile all’Inghilterra.
Mentre le potenze vinte erano l’Impero Asburgico e la Spagna che anche loro erano molto diverse tra di loro infatti la Spagna era in decadenza mentre l’Impero che non è più un impero perché ha perso tutti i suoi territori e gli è rimasta solo l’Austria ma non era in decadenza soprattutto grazie alla sua regina Maria Teresa che abbraccia la corrente dell’Illuminismo.

Europa tra 1600 e 1700: tesina


1700 STORIA, RIASSUNTO

Nel 1700 le potenze ancora forti erano Inghilterra, Francia ed Austria ma l’Inghilterra si estrae dal mondo europeo e lascia che si combattono Francia ed Austria. Il 1700 inizia con l’Assolutismo e si conclude con le grandi rivoluzioni Francese ed Americana. Nel 1700 si ebbero numerose guerre quella di successione Spagnola, Polacca, ed Austriaca poi ci sarà una breve guerra di 7 anni che porterà alla spartizione politica e fisica della Polonia.
Spagna invano al contrattacco. La Spagna accontentato per un verso con il nuovo re borbone ma privata di tutti i suoi domini continentali esce perdente dalla guerra di successione. E’ questo il motivo per cui di li a poco tenterà di conquistare quanto perso. A pochi anni dalle sconfitte segnate dalle paci di Ultercht e Rastat, Filippo V di Spagna nipote di Luigi XIV tenta invano di recuperare Sardegna e Sicilia suscitando contro di se la coalizione difensiva di Austria, Inghilterra, Olanda e della stessa Francia: non ottenne nulla, ma interviene l’Austria ancora una volta vittoriosamente. Pretende per se la Sicilia che dai Savoia (assenti dal conflitto). in cambio della Sardegna, ricomponendo in versione Austriaca il puzzle italiano appartenuto nel 1500-1600 agli spagnoli.

Europa tra 1600 e 1700: riassunto


1700 PERIODO STORICO

Illuminismo: Riformismo. La crescita dell’illuminismo in Europa fu favorita da un periodo di pace di 30 anni. In questo periodo l’illuminismo portò i lumi della ragione in tutti i campi. In ambito politico l’illuminismo lo si può definire anche Riformismo.
Il riformismo criticava apertamente l’assolutismo e proponeva cambiamenti in ambito politico, religioso e amministrativo. Tutto questo allo scopo di rafforzare lo stato, ma stato inteso come unione di tutte le classi sociali.
A livello politico il riformismo mirava a rafforzare lo stato in funzione antinobiliare  attuando l’evasione della feudalità che liberava da tutte le piccole tasse i contadini. In ambito religioso si cercò di indebolire il clero facendolo controllare dallo stato, inoltre lo stato si appropriò di tutti i beni ecclesiastici ed ora toccava a lui assegnare le cariche. Infine in campo amministrativo vengono creati i ministeri che sostituiscono i baroni nelle funzioni dello stato, per esempio la riscossione delle tasse.