Il Cartismo.

Appunto inviato da dommaida
/5

Appunti di storia sul Cartismo in Inghilterra. (6 pagine formato doc)

Il Cartismo nasce in Inghilterra nel 1836, grazie a un gruppo di operai e di artigiani londinesi che rivendicano, nella propria "carta del popolo" (People's Charter), un programma politico per tutto il movimento operaio.
Le rivendicazioni principali erano le seguenti: suffragio universale (per gli uomini); selezione annuale del parlamento; votazione segreta dei deputati; divisione del paese in circoscrizione elettorali uguali (in modo da assicurare un'eguale rappresentanza); abrogazione del censo per essere eletti e remunerazione dei deputati. Nel biennio 1838-39 si tennero molti comizi popolari per diffondere l'iniziativa, finché 1,2 milioni di persone firmarono una petizione rivolta al parlamento (Camera dei Comuni), in cui si chiedeva l'attuazione della "carta". Agli inizi del 1839 si aprì a Londra la prima Convenzione dei delegati cartisti.
Alcuni delegati ritenevano fosse sufficiente presentare la petizione in parlamento, aspettare che questo si esprimesse e nel frattempo sciogliere il movimento.