Dal congresso di Vienna all'unità d'Italia

Appunto inviato da sophiagorlini
/5

Appunti di storia a partire dal congresso di Vienna fino all'unità d'Italia (1861) (3 pagine formato pdf)

Con il congresso di Vienna iniziato nel giugno del 1814 e concluso a novembre del 1815 ha inizio la
restaurazione.
Con la restaurazione si vuole riportare tutto al periodo prima della rivoluzione francese.

Le due nazioni egemoni sono l'Inghilterra e la Russia, l'Inghilterra voleva controllare il commercio
europeo invece la Russia voleva tornare ad affermare il suo potere in Europa.


Dal momento che la Francia terrorizzava ancora l'Europa si decise di formare una quadruplice
alleanza, Inghilterra,Russia,Prussia e Austria si unirono contro di essa.
Bisognava scegliere tra due grandi principi il PRINCIPIO DI EQUILIBRIO e il PRINCIPIO DI
LEGITTIMITA' .

Il Principio di equilibrio prendeva decisioni che mantenessero un equilibrio tra le potenze in tutta
Europa invece il Principio di legittimità diceva che bisognava rimettere sul trono i legittimi
proprietari della nazione.
Tra questi due vince il principio di equilibrio la Francia perde tutte le conquiste, vengono rafforzati i
paesi confinanti come  l'Olanda e il Belgio e la Liguria viene annessa al regno di Sardegna, l'Austria
perde il Belgio ma acquista il Lombardo-Veneto; invece per la Spagna e il Portogallo viene
riaffermata la monarchia.
In seguito bisognava impedire al popolo di fare rivoluzione e quindi  affermare il principio di
intervento. 
.