Federico II e Innocenzo III: riassunto

Appunto inviato da giuggy18
/5

I progetti politici di Federico II e Innocenzo III: riassunto (2 pagine formato doc)

FEDERICO II E INNOCENZO III: RIASSUNTO

Federico II di Svevia ed Innocenzo III
-le grandi figure del xiii sec.

Sono: Innocenzo IIIe Federico II
1)Innocenzo III (rimase al potere dal 1198 al 1216 )
-    Fu eletto papa nel 1198 (il suo nome vero è lotario dei conti di segni).
-    Il suo intento era fortemente teocratico e si pone sulla scia di gregorio vii (1073-1085).fu il teorizzatore del totale rapporto di dipendenza dell’imperatore dal papa ,reso con la famosa immagine del sole e della luna(poi ripresa da dante e modificata nel de monarchia).ecco il passo:
“come dio ,creatore dell’universo, ha creato due grandi luci nel firmamento del cielo ,la più grande per presiedere al giorno e la più piccola alla notte cosi egli ha stabilito nel firmamento della chiesa due grandi dignità :la maggiore a presiedere alle anime e la minore ai corpi. Così, come la luna riceve la sua luce dal sole e per tale ragione è inferiore ad esso, similmente il potere regio deriva dall’autorita’ papale lo splendore della sua dignita’ e quanto e’ piu’ con essa a contatto, di tanto maggiore luce s’adorna e viceversa”(più è vicino più l’imperatore è potente).

Papa Innocenzo III: riassunto

INNOCENZO 3: RIASSUNTO BREVE

Riprese dunque il potere a roma (dove Federico i aveva messo un prefetto di nomina imperiale a capo della città)ed estese l’autorità papale (ai danni di quella imperiale)anche in umbria, marche,romagna(cioè quei territori che formeranno nel futuro lo stato della chiesa
-    Il suo scopo politico fu quello di evitare che la germania ed il sud italia (preso da federico i Barbarossa con la politica matrimoniale)fossero unificati sotto una sola corona,per evitare che la chiesa rimanesse imbottigliata rischiando di essere assimilata come era successo con i longobardi (viii sec.

Per questo motivo egli offrì la corona imperiale ad ottone iv di brunsuick,mentre prevedeva di dare la corona del regno di sicilia a Federico II (figlio di enrico vi, a sua volta figlio di Federico barbarossa ,morto nel 1197)ancora piccolo e direttamente sotto la sua tutela.

Federico Barbarossa e Innocenzo III a confronto

INNOCENZO III E FEDERICO II: SCHEMA

Ma questo progetto falliva subito:infatti ,ottone iv non mantenne fede ai patti e cercò di conquistare il regno di sicilia .Innocenzo III allora lo scommunicò e si accordò con il potente re di francia filippo ii augusto.contemporaneamente dette la corona di germania al giovane Federico II (appena ventenne essendo nato a iesi nel 1194). Filippo ii augusto sconfisse ottone iv nella pianura di bouvines nel 1214 ,di fatto indirettamente spianando la via a Federico II, il cui più immediato concorrente era stato eliminato. Federico II, ancora sotto tutela papale, aveva promesso ad Innocenzo III; ricevendo la corona germanica ,di tenere divise le due corone(tedesca e del regno di sicilia).

Le imprese di Federico Barbarossa, Innocenzo III e Federico II: riassunto