La formazione dello stato moderno

Appunto inviato da ana1
/5

Excursus storico sulla formazione dello stato moderno tra XV e XVII secolo (9 pagine formato doc)

FORMAZIONE DELLO STATO MODERNO

La formazione dello stato moderno: dal feudalesimo all'assolutismo francese ed al costituzionalismo inglese.
1.

Feudalesimo:
- Rapporti vassallatici: giuridico-istituzionali (rapporti signore/vassallo; giuramento - beneficio - immunità); aspetti sociali (tripartizione della società; bellatores - oratores - laboratores).
- Rapporti di produzione servile: distribuzione terre ( censi - corvées - banni ).
2. Assemblee rappresentative
- Origine e funzione:
- Il parlamento inglese e gli Stati Generali in Francia
3.
Formazione dello stato moderno:
- Accentramento del potere: Riordino dall'amministrazione della giustizia; Costituzione di un esercito permanente; Assistenza ai bisognosi; Allestimento apparato burocratico; Organizzazione del settore delle finanze
- Strategie di alcuni sovrani: Enrico VII (1485/1509), Luigi IX (1226-1285), Ferdinando d'Aragona e Isabella di Castiglia (1469-1504)

La nascita dello stato moderno: riassunto

LA NASCITA DELLO STATO MODERNO TRA XV E XVII SECOLO

4. Consolidamento degli stati nazionali tra '500 e '600:
- Impero: Carlo V: fallimento dei progetti universalistici
- Spagna: Filippo II: decadenza spagnola
- Italia: Frazionamento politico, Stato della Chiesa, Gran Ducato di Toscana, Ducato di Milano, Regno del Sud
Repubblica di Venezia, Ducato di Savoia
- Olanda: l'indipendenza
5. Assolutismo e costituzionalismo:
Il modello francese: Luigi XIII e Richelieu, Mazzarino e Luigi XIV
Il modello inglese: Tudor, Stuart, Rivoluzione, Affermazione della monarchia costituzionale.

Cos'è lo stato moderno 

EVOLUZIONE DELLO STAO MODERNO

Feudalesimo: un concetto di non facile definizione
La nozione di feudalesimo è stato sempre un concetto di non facile definizione; in parte ciò è stato determinato dalla poca chiarezza con cui si è parlato di medioevo nei secoli precedenti all'800; in parte al fatto che sin dal Rinascimento il Medioevo è stato considerato un'epoca oscura , priva di chiarezza, da non definirsi necessariamente perché considerata irrilevante nell'evoluzione storica. Tutto questo, però, sino all'800, sino al romanticismo, periodo in cui si cerca di fare luce sul quel mondo oscuro. Da questo momento in poi si sono formulate differenti tesi col tentativo di definire ed inquadrare storicamente, socialmente, economicamente e politicamente questo periodo storico.

La formazione dello stato moderno, tesina

COS'E' LO STATO MODERNO

Avvalorandoci della tesi di Marc Bloch possiamo dire che:
- dal crollo del potere pubblico centrale e quindi dalla scomparsa delle strutture giuridiche romane;
- dalla crisi del vecchio sistema economico e quindi dalla comparsa di una economia essenzialmente rurale;
- dalla sostituzione dell'antica aristocrazia senatoria romana con l'aristocrazia militare germanica;

Ferdinando d'Aragona e Isabella di Castiglia: (apparato burocratico)

Dalla cronaca dei re cattolici di Hernando de Pulgàr
- 1469 unificazione delle corone di Castiglia e Aragona
- Territorio iberico frammentato
- Incontrastato abuso del potere dai signori sulla popolazione locale necessità di imporre la sovranità regia
- i sovrani si affidano all'opera di funzionari fidati