Le Grotte di Lascaux

Appunto inviato da geppacubica
/5

Ricerca sulle grotte di Lascaux in Dordogna in Francia (ricco di immagini e approfondimenti) (3 pagine formato doc)

Fu nell’anno 1940, in una profonda oscurità turbata solo dalla fiamma delle loro torce, che quattro adolescenti scoprirono i primi graffiti sulle pareti della grotta di Lascaux.
I loro nomi erano: Marcel Ravidat, Jaques Marsal, Georges Agnel e Simon Coencas, un gruppo di quattro adolescenti che sulla collina che domina il villaggio di Montignac, trovarono le grotte che sarebbero state una delle scoperte archeologiche più prestigiose del XX secolo. Nel mezzo dei boschi infatti, si apriva un buco, rivelato alcuni anni prima per la caduta di un grande pino, e dopo aver allargato il varco, si calarono giù tra i cumoli di macerie che mascheravano l’entrata originaria della grotta, giungendo poi in uno spazio più vasto, attualmente chiamato la Sala dei Tori, I graffiti delle grandi mucche rosse, dei cavalli gialli, dei tori e dei cervi neri, erano animati in movimenti disordinati che davano a questa strana orda la sensazione di trovarsi in una notte di parecchi milleni prima..