L'Inquisizione

Appunto inviato da romydas88
/5

Brevi note sulla nascita del tribunale dell'inquisizione e le sue attività (5 pagine formato pps)

L'INQUISIZIONE, PER LA SALUTE DELL'ANIMA

La Santa Sede, con l'intenzione di estirpare i fenomeni ereticali, istituì l'Inquisizione, cioè una serie di tribunali ecclesiastici ai quali fu dato il compito di ricercare (dal latino inquirere) e punire gli eretici a tutela del patrimonio dottrinale della fede cristiana.


La normativa inquisitoriale autorizzava i giudici, reclutati per lo più tra i domenicani, a procedere anche in mancanza di specifiche accuse: bastava che il presunto eretico fosse ritenuto tale dall'opinione pubblica.

ORIGINI E DIFFUSIONE    

Il sinodo di Tolosa del 1229 stabilì la confisca dei beni e le pene corporali per chi avesse ospitato un eretico, nonché l'abbattimento della casa e la requisizione del terreno su cui era stata costruita. Papa Gregorio IX, nel 1231, impartì precise disposizioni sul modo di condurre i processi, concedendo all'inquisitore il potere di comminare punizioni fisiche e la pena capitale (di solito il rogo) a colui che fosse stato riconosciuto colpevole di apostasia, cioè di abbandono della fede cristiana.
Papa Innocenzo IV, nel 1252, legittimò infine il ricorso alla tortura per indurre gli imputati a confessare le loro colpe.