Luigi XIV: politica estera

Appunto inviato da manuelalonghitano
/5

Riassunto della politica estera di Luigi XIV (2 pagine formato pdf)

LUIGI XIV: POLITICA ESTERA

Luigi XIV: politica estera (40 anni di guerre)
GUERRA DI DEVOLUZIONE 1667 68
Luigi XIV aveva sposato Maria Teresa, figlia sovrano spagnolo Filippo IV.
Alla morte di Filippo IV rivendica eredità su possedimenti Spagna nei P.B. (per diritto di devoluzione)
Spagna non accetta e invade Fiandre spagnole
Olanda preoccupata per sua autonomia (conclude g. con Ingh; riconosce Atto di navigazione e la conquista inglese di Nuova Amsterdam, che diventa New York.
Alcuni territori Fiandre spagn passano alla FR

LUIGI XIV GUERRA OLANDA

GUERRA D’OLANDA 1672- 78
Per Luigi XIV Olanda rappresenta ostacolo, sopra livello commerciale. Si avvia una guerra doganale:
la FR alza i dazi, ma Olanda non ne risente  trovando altri clienti.
Luigi XIV apre ostilità. Olanda impreparata, ma aiutata da principali potenze europee, timorose
rafforzamento francese (Danimarca, Impero, Spagna, Brandeburgo, Inghilterra)
Fu una guerra di logoramento. Si arriva alla pace:
- si mantiene indipendenza dell’Olanda e annullamento tariffe protezionistiche (ma prostrata, l’Olanda comincia a decadere a vantaggio dell’Inghilterra)
- la FR ottiene Franca Contea ed altri territori delle Fiandre spagnole.
 

La politica di Luigi XIV: riassunto

POLITICA ESTERA LUIGI XIV RIASSUNTO

SEGUONO ANNI DI TREGUA (pochi)
Ma, Luigi XIV approfittando impegno Impero contro Turchi annette nuovi territori (es. Strasburgo)
Nel 1683 capitolazione turca (fine espansione ottomana in Europa – inizia riconquista europea)
A questo punto nasce “Lega d’Augusta” = coalizione anti-francese, promossa da Olanda
aderenti: Spagna, Austria, Svezia, Principati tedeschi, poi Piemonte di Vittorio Amedeo II infine Inghilterra nel 1689 (ricordati sue vicende)
 

LUIGI XIV GUERRE

GUERRA DELLA LEGA DI AUGUSTA (1688-1697)
Segue la cosiddetta “guerra della Lega di Augusta”; guerra di logoramento. Esito: la Francia perde alcuni territori precedentemente conquistati
Luigi XIV deve riconoscere Guglielmo d’Orange come re di Inghilterra
Attenzione: Luigi XIV è costretto a cedere non per sconfitta dell’esercito ma per cattiva s
situazione economica interna
GERRA DI SUCESSIONE SPAGNOLA (1703 – 1713)
Dopo 5 anni fu la situazione spagnola a ricondurre l’Europa alla guerra
Causa del conflitto: morte senza eredi diretti del re di Spagna nel 1700, ma prima di morire aveva designato come suo successore Filippo d’Angiò , pronipote di Luigi XIV, a condizione che non riunisse le due coronE. Fu comunque un’occasione d’oro per la Francia, soprattutto per motivi economici,’ Luigi XIV ottenne privilegi commerciali nelle colonie spagnole