Il Medioevo: significato e origine

Appunto inviato da frank7484
/5

Il Medioevo: significato e origine della civiltà medievale (1 pagine formato doc)

MEDIOEVO: SIGNIFICATO E ORIGINE

Il medioevo.

Il Medioevo è l'età che va dalla caduta del sacro romano impero (476 d.C.) fino alla scoperta dell'America 1492. Bisogna distinguere tra medioevo in senso politico (valgono i limiti cronologici) e tra piano letterario e culturale, da definirsi già finito nel 1300 perché nel 1400 si delinea la nuova cultura rinascimentale e dell'umanesimo. Si vuole distinguere anche tra alto e basso medioevo, il primo va dal V al X sec.
Periodo di contenuto prevalentemente religioso, il secondo invece è il periodo di grande splendore per questa civiltà.

Medioevo, l'età di mezzo: riassunto

LA CIVILTA' MEDIEVALE

Arrivato l'anno mille tutti lasciarono le campagne per dedicarsi alla vita ascetica e preparasi per il giorno del giudizio universale, però al risorgere radioso del sole si scrollarono tutti dubbi e diedero iniziò a quella mirabile fioritura di vita politica. La civiltà medievale è una civiltà composita perché risulta l'impasto di germanesimo, cristiansimo, romanesimo. Romanesimo: restarono vivi la lingua e la cultura latina, l'organizzazione politica centralizzata e universalistica. Germanesimo: confluirono alcuni aspetti del costume germanesimo, come lo spirito guerriero, il disprezzo del dolore, del pericolo e della morte. Cristianesimo: la concezione della vita, della storia della cultura, della natura.