Periodo Giacobino - decapitazione di Robespierre - Direttorio

Appunto inviato da danyan
/5

Appunti sulla situazione in Francia (5 pagine formato doc)

Con la chiusura del periodo giacobino, l’organizzazione statale della Francia, subì alcuni cambiamenti: tornò infatti la democrazia censitaria del 1791, l’organo legislativo venne organizzato in due camere (“degli anziani” e “dei 500”), mentre l’organo esecutivo, fu consegnato ad un direttorio, composto da cinque membri, eletti dalle due camere.
(La nuova costituzione, nel frattempo, pur avendo permesso, una maggior libertà di opinione e di stampa, vietò ogni forma di pressione o propaganda popolare.) Il Direttorio era composto da elementi eterogenei, esponenti provenienti da diversi gruppi (soprattutto ex girondini ed ex montagnardi) e dovette far fronte ai nemici esterni della Francia, alla rivolta della Vandea, che si era riaccesa, e al risanamento economico, mentre, contemporaneamente, decise di concedere maggiore libertà ai giacobini, che poterono riaprire il proprio club a Parigi e pubblicare i propri giornali..