Riassunto su Roma e i romani

Appunto inviato da marcobosch
/5

breve riassunto sulla nascita di Roma (1 pagine formato doc)

Riassunto su Roma e i romani - ROMA E I ROMANI.
Origine indoeuropea dalla Mongolia fino all’Europa occidentale. Era divisa, ma l’unico elemento in comune era la lingua. Le popolazione che si erano stanziate nell’Europa occidentale erano molte, con molti insediamenti (Celti, Galli…).
Gli Etruschi chiamavano anche loro le torrette sarde nuraghi, così nasce il termine di civiltà Nuragica.
I due gemelli entrano in conflitto, così Romolo uccide Remo perché varca i confini di Roma. Da quel momento dopo aver ucciso il fratello viene tracciato un confine (oggi Città Tiburtina).

Leggi anche Sintesi della storia di Roma

Bambini vivevano con una donna fuori città e venivano considerati di rango inferiore. Si pensa che la Lupa sia chiamata così anche si pensava che la madre era una prostituta.
Sono utili i testi di Tito Livio, che ci dice che l’origine di Roma è da attribuirsi all’IIX secolo a.C., sul Colle Palatino (innalzato, quindi difeso e luogo di controllo).
Nell’Età monarchica si sviluppa Roma su sette colli.
Quando Roma è ancora villaggio: fase monarchica (753 a.C.
– 510 a.C.) non sono quasi sicuramente solo 7 re e i loro nomi quasi sicuramente sono veri.
1.    Identità romana con quella dei Sabini;

Leggi anche Le guerre puniche

2.    Numa Pompilio: fondazione della religione a Roma
3.    Tullio Ostilio: osco-umbra ricordato come re guerriero, conquista di Alba Longa;
4.    Anco Marzio: fonda la prima colonia romana (Ostia), costruisce il ponte sul Tevere (Suplicio);
5.    Tarquinio Prisco: primo re etrusco, bonifica l’area del foro (dove troveranno posto i fori imperiali, dove c’erano poi i monumenti più importante);
6.    Servo Tullio: riforma censitaria (classi divise per censo), allargò le mura;
7.    Tarquinio il Superbo: noto per la sua crudeltà. Tiranno soprattutto dalla classe nobile.

Leggi anche Presentazione sull'origine di Roma