Secondo dopoguerra in Europa: riassunto breve

Appunto inviato da b32
/5

Breve riassunto del secondo dopoguerra europeo: processo di Norimberga, Guerra fredda e bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki (1 pagine formato doc)

SECONDO DOPOGUERRA IN EUROPA

Dopo la Seconda guerra mondiale, ci fu la formazione di un nuovo ordine internazionale: Russia e Usa comandavano praticamente tutto.

Nel 45 venne poi istituita l'organizzazione delle nazioni unite. Al processo di Norimberga fu "fatta" giustizia per quanto riguarda il genocidio fatto dai tedeschi nei lager.
Nacque la guerra fredda che vedeva impegnate Usa e Urss, le quali combattevano non con armi normali ma con le armi della diplomazia.
Per quanto riguarda la Germania non si trovò un accordo per la sua divisione in quanto questo paese, rivestiva un ruolo strategico per molte potenze. La decisione fu presa quando gli occidentali occuparono la parte ovest della Germania.
La parte ovest fu occupata dai sovietici. Nacquero la repubblica Federale tedesca e la repubblica Democratica tedesca.
In Europa grazie agli stati uniti si cominciò la "ricostruzione" (si elaborò il piano Marshall) e si fece un patto politico-militare di tipo difensivo chiamato patto Atlantico. Il piano Marshal consisteva nel prestare denaro a interessi bassi o addirittura a titolo gratuito, per finanziare l'acquisto di macchinari, attrezzature, materie prime. In contrapposizione al Patto atlantico, gli Urss fecero il Patto di Varsavia che era anche questa un'alleanza militare con paesi dell'Europa orientale.

Il secondo dopoguerra in Europa: riassunto

IL SECONDO DOPOGUERRA IN EUROPA: RIASSUNTO

Dopo l'avvento della bomba atomica da parte degli Stati Uniti, anche altri paesi costruirono questa pericolosa arma dalla potenza micidiale. Si venne a creare una minaccia atomica.
In Corea intanto si venne a creare una situazione molto difficile. Prima della guerra la Corea era stata comandata dal Giappone poi successivamente, con la guerra, ci fu l'occupazione da parte delle truppe statunitensi e russe. Questo porto ad uno scontro tra Usa e Giappone e Russia che appoggiò il governo comunista (senza però inviare truppe).
Il conflitto si risolse con la decisione di dividere in due parti la Corea (corea del sud e corea del nord).

Tutto sul Processo di Norimberga