La simonia: significato

Appunto inviato da bellasabry
/5

Descrizione del peccato di simonia nel Medioevo: significato storico (1 pagine formato doc)

SIMONIA SIGNIFICATO

La simonia è l’esborso di forti somme di denaro al fine di accedere alla funzione vescovile.

Negli anni della corruzione papale, chi riusciva ad accedere a cariche ecclesiastiche, godeva di notevoli benefici feudali. Andrea di Banderburgo, maestro dell’Ordine dei cavalieri teutonici, secolarizzò il suo potere e con i suoi domini costituì il Ducato di Prussia, e istituì qui il luteranesimo. Egli organizzò la scandalosa vendita delle indulgenze in Germania, una delle caue della Riforma protestante, che fu fortemente criticata da Martin Lutero nelle sue 95 tesi. Le indulgenze sono le modalità con le quali i vivi in terra permettono al defunto di espiare più velocemente i peccati e raggiungere il paradiso.
Se prima le indulgenze consistevano in preghiere, durante la corruzione della Curia papale, esse erano rappresentate da tributi, che venivano versati alla Chiesa e contribuivano al suo arricchimento.
Per incentivare le entrate, si introdusse nella dottrina cristiana il concetto di Purgatorio, cioè il regno di mezzo, dove le anime potevano trascorrere del tempo per poi passare nel paradiso: questo regno, però, non aveva nessun riferimento nella Bibbia, e Lutero ribadisce quindi l’inutilità delle indulgenze.

Martin Lutero dalle indulgenze alla scomunica: riassunto

SIMONIA NEL MEDIOEVO

La pratica delle indulgenze degenera dal momento in cui si passa dalle preghiere al denaro.

Lutero critica la pratica delle indulgenze per due ragioni fondamentali:
- la prima è quella secondo la quale l’uomo non viene salvato per le opere che compie, ma per volontà divina. Lutero pensa ciò perché dopo aver attraversato un periodo di crisi spirituale, arrivò alla conclusione che ogni opera umana è macchiata dal peccato, e credere che si possa essere salvati per quello che si fa è una grossa presunzione.
- La seconda è quella secondo la quale Lutero ha una particolare predilezione per l’attenta analisi delle sacre Scritture, e se queste non riportano nessun riferimento ad un regno di mezzo, non c’è motivo per credere che esista.

Le origini del protestantesimo: riassunto

PECCATO DI SIMONIA SIGNIFICATO

SERVO ARBITRIO: la grazia discende da Dio e l’uomo non può che avere fede.

Non può darsi nessun arbitrio umano, poiché questo porterebbe alla modificabilità del decreto divino.
SACERDOZIO UNIVERSALE: ogni uomo è sacerdote di se stesso, cioè ogni uomo ha la possibilità di consultare e interpretare individualmente le Sacre Scritture.
LIBERO ESAME DELLE SCRITTURE: è la libertà che viene data all’uomo al fine di ricercare il contatto con Dio in modo individuale, consultando liberamente e personalmente le Sacre Scritture
PREDESTINAZIONE: concetto secondo il quale Dio ha già scelto gli eletti , concedendo loro la grazia fin dalla Creazione
RIDUZIONE DEI SACRAMENTI: concetto secondo il quale vengono ripristinati eccezionalmente i sacramenti citati nei testi sacri. (battesimo, eucaristia, perdono)