Il tardo medioevo in Occidente

Appunto inviato da drijohn
/5

La situazione in Occidente nel tardo medioevo (11 pagine formato doc)

LA CRISTIANITA’

NEL MEDIOEVO L’EUROPA SI IDENTIFICA CON LA CRISTIANITA’ (IDENTITA’ A BASE RELIGIOSA)

IL MEDIOEVO IN EUROPA >>


IX – X SECOLO: ULTIMI ATTACCHI ALL’OCCIDENTE CRISTIANO (VICHINGHI, UNGARI, SARACENI)

XI SECOLO: CAPOVOLGIMENTO DELLA SITUAZIONE: ESPANSIONE EUROPEA

-    L’ISLAM HA SMARRITO LA PROPRIA SPINTA PROPULSIVA ED E’ SULLA DIFENSIVA (PERDITA DELLA SICILIA E DELLA SPAGNA, CROCIATE 1096-1270)

LE CROCIATE >>

-    BISANZIO RESISTE GRAZIE AD UNA SERIE DI FATTORI FAVOREVOLI (POSIZIONE GEOGRAFICA, POTENZA MARITTIMA, ECONOMIA PIU’ EVOLUTA DELLE CONTEMPORANEE) ANCHE SE HA SUBITO FORTI PERDITE TERRITORIALI ED E’ IN NETTO DECLINO (FISCALISMO, GUERRA PERENNE ALLE FRONTIERE, SUPREMAZIA DEI GROSSI LATIFONDISTI SUI CONTADINI IMMISERITI)

1054: SCISMA D’ORIENTE

-    COSTITUZIONE DI UN SISTEMA POLITICO NEGLI SPAZI PERIFERICI DELL’EUROPA CONTINENTALE (UNGHERIA, POLONIA, BULGARIA, KIEV)

QUESTA SITUAZIONE PROTEGGE L’EUROPA DA MINACCE ESTERNE

LA CHIESA DI FRONTE AL NUOVO MILLENNIO >>



L’EUROPA FEUDALE

NEL BASSO MEDIOEVO E’ ANCORA RADICATO IL SISTEMA DI POTERE SIGNORILE:

1.    NELLA SOCIETÀ FRANCA ESISTE IL VASSATICUM (RAPPORTO RECIPROCO PERSONALE FRA UN SIGNORE E UN VASSALLO:
-    IL SIGNORE GARANTISCE PROTEZIONE AL VASSALLO E A VOLTE GLI AFFIDA UN BENEFICIO IN USUFRUTTO
-    IL VASSALLO SI IMPEGNA A SOSTENERE MILITARMENTE IL SIGNORE

LA SOCIETA' FEUDALE >>

2.    CARLO MAGNO (A CAVALLO DELL’800) PER ASSICURASI LA FEDELTÀ DEI GUERRIERI CHE HA MESSO A CAPO DEI VARI TERRITORI LI LEGA A SÉ CON UN RAPPORTO VASSALLATICO:
-    L’IMPERATORE DELEGA AL VASSALLO ALCUNI POTERI (AMMINISTRAZIONE GIUSTIZIA, RISCOSSIONE IMPOSTE) E GLI CONCEDE IN BENEFICIO DELLE TERRE

CARLO MAGNO E IL NUOVO IMPERO >>

-    IL VASSALLO PRESTA GIURAMENTO DI FEDELTÀ (OMAGGIO), SI IMPEGNA A FORNIRE OBBEDIENZA ED AIUTO, AMMINISTRA IL TERRITORIO IN NOME DEL RE.