XV secolo in Europa

Appunto inviato da bellaswam94
/5

Breve riassunto su ciò che accade durante il XV secolo. (4 pagine formato doc)

Nel XV secolo in Europa occidentale si distinguevano principalmente cinque monarchie ereditarie: Francia, Inghilterra, Castilla, Aragona e Portogallo.
Dopo la Guerra dei Cent’anni, la Francia, ormai in mano ai Valois, dovette fronteggiare la potenza dei duchi di Borgogna.

APPUNTI SUL XV SECOLO (Clicca qui >>)


Quando il re francese fu sul punto di impadronirsi del ducato, un matrimonio politico tra la figlia dei duchi di Borgogna e Massimiliano d’Asburgo fece avere il protettorato della famiglia Asburgo sulla regione e la Francia non riuscì ad impadronirsene.

GLI STATI REGIONALI ITALIANI DEL XV SECOLO (Clicca qui >>)


Conquisto, però, la Provenza e i territori angioini, delineando i confini dell’odierna nazione.
In Inghilterra la guerra dei Cent’anni aveva portato ad una lunga crisi dinastica  e ad un periodo di guerre civili.
Particolarmente violento fu il conflitto tra la famiglia degli York e quella dei Lanchaster, che fu chiamata Guerra delle Due Rose.

CHIESA E REGNI TRA IL XIV E IL XV SECOLO (Clicca qui >>)


Dopo svariate vicende, presero il potere la famiglia dei Tudor che governò il paese, modernizzandolo con la creazione di un’efficiente apparato statale e con la creazione di un flotta navale, economica e militare. Inoltre inaugurarono una politica di apertura verso i ceti borghesi economicamente produttivi.