Tecnologia delle costruzioni, appunti

Appunto inviato da mik194
/5

le strutture di fabbrica: fondazioni, muratura, solai, coperture,scale e note sulle opere di rifinitura: pavimenti, infissi. Appunti di tecnologia delle costruzioni per geometri (6 pagine formato doc)

TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI, APPUNTI

Tecnologia delle costruzioni.

Le strutture di fabbrica:
Fondazioni            
terreno di fondazione – funzione della fondazione
Murature
caratteristiche, funzioni, denominazione e tipi dei muri
Solai
funzioni e tipologie dei solai
Coperture
nomenclatura – determinazione geometrica delle falde del tetto
Scale
nomenclatura degli elementi della scala.

Costruzioni in zone sismiche, appunti di tecnologia


APPUNTI TECNICA DELLE COSTRUZIONI: LE FONDAZIONI

Le fondazioni. Nessuna costruzione è sicura se non ha una base solida e inamovibile
L’affermazione precedente ci vuol far capire che prima di costruire qualsiasi edificio, bisogna creare una base per la nostra costruzione che è chiamata fondazione; però non è detto che il terreno a nostra disposizione ci permette di far ciò. A questo punto si fanno delle prove dirette sul terreno che si possono eseguire in due modi:
1.

con carico statico costituito da zavorra (in questo caso basta disporre di pesanti carichi che saranno applicati su un tavolato a contatto con il terreno da provare);
2. con carico statico provocato da martinetti idraulici (per questa tecnica, il carico si provoca con un martinetto idraulico posto fra la piastra di pressione e la zavorra).

Costruzioni in zone sismiche, altri appunti


APPUNTI COSTRUZIONI PER GEOMETRI

La fondazione è la parte del manufatto avente la funzione di trasmettere al terreno il peso della struttura e delle altre forze esterne ed è, appunto, a contatto con il suolo.
I problemi inerenti le fondazioni sono di due tipi:
1. determinazione della capacità meccaniche dei vari tipi di suoli, in relazione alle sollecitazioni trasmesse dalle strutture sovrastanti; cioè essere in grado di stabilire, per ogni tipo di terreno e ad una data profondità del medesimo, un carico di sicurezza ( che indicheremo con σt, e che è espresso in kg/cmq o N/mmq) o portanza;
2. progetto e verifica della struttura di fondazione, che è sottoposta al carico delle strutture superiori ed alla reazione del terreno.

Struttura di un edificio in una zona sismica, tesina


TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI GEOMETRA: LE MURATURE

Le murature. Per ogni tipo…una funzione
S’intende per muro l’insieme di elementi pesanti di varia natura collegati fra loro a regola d’arte mediante un legame in modo da ottenere una struttura monolitica.
Il muro deve assicurare:
 - la funzione portante
- la protezione dagli agenti atmosferici;
- l’isolamento termico e acustico;
- la sicurezza dal fuoco;
- la sicurezza in caso di evento sismico.
Lo spessore del muro è in relazione alle funzioni che deve svolgere; per determinare lo spessore del muro occorre procedere a varie verifiche:
- verifica di resistenza statica (per muri interni ed esterni);
- verifica di resistenza agli agenti atmosferici (per muri esterni); gli elementi che formano il muro devono essere costituiti da materiali resistenti all’acqua e al gelo;
- verifica di isolamento termico (per muri esterni); lo spessore del muro deve essere tale da garantire all’interno dei locali una gradevole sensazione di benessere;
- verifica della coibenza acustica (per muri interni ed esterni); lo spessore del muro deve garantire un buon isolamento dei rumori prodotti all’esterno e all’interno dell’abitazione.