Tecnologia Farmaceutica

Appunto inviato da zanarottomarina
/5

Definizioni, forme farmaceutiche: caratteristiche e via di somministrazione, eccipienti, solventi idrofili e lipofili, stabilità dei farmaci, conservanti, preparazioni a rilascio modificato, medicinali omeopatici, operazioni farmaceutiche, contenitori, controlli F.U., reologia (136 pagine formato doc)

DEFINIZIONI

Nella Gazzetta Ufficiale n.
142 del 21/06/2006 è stato pubblicato il D.Lgs 219/2006 “Codice dei medicinali per uso umano” che è entrato in vigore il 6 luglio 2006 e che sostituisce tutti i precedenti.

FARMACI E MECCANISMO D'AZIONE>>

PRODOTTO MEDICINALE O MEDICINALE
Un medicinale è:
o    ogni sostanza, o associazione di sostanze, presentata come avente proprietà curative o profilattiche delle malattie umane;
o    ogni sostanza, o associazione di sostanze, che può essere utilizzata sull’uomo o somministrata all’uomo allo scopo di ripristinare, correggere o modificare funzioni fisiologiche, esercitando un’azione farmacologica, immunologica, metabolica, ovvero di stabilire una diagnosi medica.

FARMACI OPPIACEI>>


SOSTANZA
Ogni materia indipendentemente dall’origine. L’origine può essere:
a.    umana (es.
sangue)
b.    animale (es. microrganismi, parti di organi, secrezioni, tossine, sostanze ottenute per estrazione)