I gas di scarico

Appunto inviato da trampana
/5

Una relazione sui gas prodotti da diversi motori di automobili (benzina rossa, verde, Diesel, catalizzatore) con disegni, tabelle, grafici. ( 16 pag - formato word ) (0 pagine formato doc)

ANALISI GAS DI SCARICO GUIDA AI GAS DI SCARICO LA COMBUSTIONE E LE EMISSIONI NOCIVE INDICE INTRODUZIONE I COMBUSTIBILI ADDITIVI ANTI-DETONANTI COMBURENTE - ARIA ATMOSFERICA LA COMBUSTIONE MOTORE DIESEL LA COMBUSTIONE MOTORE CICLO OTTO CONFRONTO FRA I DUE MOTORI I CATALIZZATORI SONDA LAMBDA EMISSIONI PER EVAPORAZIONE EMISSIONI DAL BASAMENTO INTERVENTI SUI PARAMETRI MOTORISTICI ANALISI DEI GAS DI SCARICO TRADUZIONE INTRODUZIONE Pag.
2 Pag. 2 Pag. 2 Pag. 3 Pag. 3 Pag. 5 Pag. 6 Pag. 8 Pag. 10 Pag. 11 Pag. 11 Pag. 12 Pag. 13 Pag. 14 INTRODUZIONE - AN ANALYSIS OF EXHAUST GASES The high degree of industrialization in the world has led to a progressive alteration of the natural balance causing serious damages to our planet. The most polluted areas at the risk of distruption are those of huge urban centres, this is due either to the concentration of industries and to the increase of circulating vehicles which with their polluting exhaust emission heavily contribute the global pollution.
E.E.C. (European Economic Community) has introduced a regulation against pollution to let all the interested countries achieve an acceptable standard and stay low levels of pollution. Special Equipments have been designed to survey every polluting substances noxious both to the enviroment and to man. Vehicles can be mainly subdivided into gasoline engines and diesel engines. Per la traduzione in italiano dell'introduzione si rimanda a pagina n° 14. I COMBUSTIBILI In commercio vi sono tre tipi di combustibile: il gasolio, la benzina super e la più recente benzina verde, detta anche senza piombo che sostituirà fra diversi anni per intero l'uso della super. La super verrà ritirata dal mercato perché contiene composti di piombo tetraetile e tetrametile. Questa sostanza faceva sì che il combustibile avesse un numero di ottano superiore, cioè il combustibile in camera di combustione si poteva comprimere maggiormente senza avere problemi di accensione spontanea (autoaccensione). Da alcuni studi fatti, questa sostanza si è rilevata nociva per la salute dell'uomo, se respirata in grandi quantità provocava danni alle ossa e al sistema nervoso. Tutti i combustibili vengono quasi esclusivamente dal petrolio, le loro caratteristiche fisiche e chimiche variano a seconda della qualità di esso. Questi prodotti finiti vengono ottenuti da processi di separazione, e non sono altro che dei composti di carbonio e idrogeno. A seconda della combinazione ne vengono fuori i diversi carburanti, infatti un atomo di carbonio si può unire fino a quattro volte con atomi di idrogeno, dando così diversi prodotti a cui vengono aggiunti determinati additivi che conferiscono al carburante le proprietà desiderate. ADDITIVI ANTI-DETONANTI Per ridurre i consumi e per aumentare la coppia motrice si tende ad innalzare il rapporto di compressione. Però tanto più alto è il rapporto di compressione, tanto maggiore è il pericolo che si formino delle autoaccensioni, dovute alle particelle di miscela che non sono sta