La prevalenza manometrica

Appunto inviato da zac16
/5

Relazione della prova del calcolo della prevalenza manometrica. (2 pg - formato word) (0 pagine formato doc)

BIROLINI VALENTINO 4.1 TITOLO: La prevalenza manometrica.
4.2 OBIETTIVO: Determinare la prevalenza monometrica di una pompa di sollevamento e trasporto liquidi. 4.3 STRUMENTI DI: 2 Barometri e un display che indicava il n° di giri e la portata volumica della MISURA pompa. 4.4 CENNI TEORICI: Per definizione una pompa è una macchina operatrice destinata a sollevare spostare liquidi, aeriformi o sostanze solide allo stato granulare. Sono caratteristiche comuni delle pompe: la prevalenza manometrica, vale a dire l' energia che la pompa fornisce all'unità di peso del liquido che la attraversa, la portata volumica, in altre parole il volume che attraversa la pompa nell'unità di tempo; la potenza, data dal prodotto della portata per la prevalenza e per il rendimento. La formula che individua la prevalenza manometrica è la seguente: Hm = h + (P1 - P2) / g + (v²1 - v²2) / 2g [ m ].
Dove: Hm = prevalenza manometrica Pm = pressione di mandata sul manometro P1 = pressione di mandata nella sezione Pa = pressione di aspirazione sul manometro P2 = pressione di aspirazione nella sezione V1 = velocità nella sezione 1 V2 = velocità nella sezione 2 4.5 ESECUZIONE DELLA: Per prima cosa accendere la pompa dopo di che regolare il suo PROVA numero di giri ( nel nostro caso al massimo). Quindi chiudere il rubinetto che permette il passaggio del liquido e rilevare le pressioni di mandata e aspirazione a portata volumica 0. Dopo questa operazione aprire progressivamente il rubinetto che causa l' aumento della portata. Quindi a intervalli bloccare l' aumento della portata volumica tenendo fermo il rubinetto e rilevare il valore delle pressioni. Dopo vari rilevamenti ripetere la prova con le stesse modalità ma usando un numero di giri differente. 4.6 ELABORAZIONE DATI: Con i dati in nostro possesso possiamo calcolare la prevalenza manometrica. Prima di fare ciò dobbiamo fare delle conversioni e operazioni matematiche per calcolarci dei valori che non possediamo: _P (bar) = P (Pa) * 10^5 _La pressione trovata sopra è quella indicata dai manometri la quale non è uguale a quella delle sezioni di mandata e di aspirazione, quindi con la legge di Stevino ( P = h* g) andare a trovare la pressione nelle sezioni. _Dm = 50.8mm _Da = 76.2 mm _V = A* Vel Vel1 = V/A1 Vel2 = V/A2 _A questo punto abbiamo tutti i dati per calcolarci la prevalenza. ( Vedi tabelle ). 4.7 CONCLUSIONI: In questa esperienza abbiamo calcolato la prevalenza manometrica di una pompa di sollevamento e trasporto liquidi. Con i dati raccolti abbiamo realizzato una tabella riassuntiva sui risultati ottenuti e costruito un grafico nel quale abbiamo inserito la prevalenza e la portata. Dal grafico si vede chiaramente come diminuendo il numero di giri della pompa diminuisca sia la portata volumica che la prevalenza. Nella formula per il calcolo di quest' ultima sono state omesse le perdite di carico perché esse sono già rilevate dai manometri. Infine possiamo dire che l' obiettivo prepostoci è stato raggiunto.